Moda Sentinelle anti anoressia alle sfilate

Tornano le sentinelle della salute. Durante la settimana della moda si piazzeranno accanto alle passerelle e segnaleranno tutte le modelle troppo magre, a rischio anoressia. L’iniziativa lanciata già durante le sfilate della volta scorsa viene riproposta dall’assessore alla salute Giampaolo Landi di Chiavenna e acquista ancor più significato dopo la morte di Isabelle caro, la modella che non è riuscita a sconfiggere la patologia. A sostenere l’iniziativa di Landi anche Guido Dolci, presidente di Assem, l’associazione servizi moda).