Mode Tardone vip ostentano i baby fidanzati

Se non fossero ricche e famose le chiameremmo tardone, visto che invece sono ricche prevale il termine «over 50». Ma la sostanza non cambia. Le donne di una certa età preferiscono il partner giovane. Come non capirle... Fatto sta che l’amore vince su tutto, soprattutto sull’età.
È la rivincita delle cinquantenni d’assalto: da un capo all’altro dell’oceano impazza la moda del baby-fidanzato. Da Madonna, vera pioniera del genere, che sembra stia per sposare il suo Jesus Luz (di ben 28 anni più giovane di lei) a Demi Moore e Asthon Kutcher, tra le ’over 40’ di tutto il pianeta il diktat è: meglio giovane. In perfetto stile «Il Laureato», le «cougars», così ribattezzate con un termine traducibile nell’italiano «coguari» o «donne puma», forse per quel non so che di felino che le caratterizza, non rinunciano ad esprimere la loro femminilità facendo perdere la testa a giovani (e bellissimi) esemplari maschili che potrebbero essere, in una società ormai decisamente antiquata, benissimo i loro figli. Esempio emblematico del genere la quasi sessantenne Kathryn Bigelow, la prima donna a vincere l’Oscar come miglior regia (per The Hurt Locker). I «58 anni meglio portati al mondo», com’è stata definita, ha presentato - in occasione della cerimonia di consegna del premio- anche il segreto di tanta grazia, ovvero il giovanissimo fidanzato 35enne, lo sceneggiatore Mark Boal.