Modella 24enne molesta un sessantenne

Incapace di accettare la fine della loro storia, una ragazza di 24 anni ha tempestato l’ex amante con telefonate mute a ogni ora del giorno e della notte. Per questo motivo una studentessa, fotomodella nel tempo libero, ora rischia di essere processata per molestie telefoniche. La vicenda è iniziata nel 2005 quando la ragazza ha conosciuto un 60enne uomo d’affari, iniziando con lui una relazione nonostante l’uomo fosse sposato. Poco dopo però l’uomo l’ha lasciata: sono iniziate così le continue telefonate, per almeno 2 mesi. La moglie dell’uomo chiede spiegazioni, ma lui risponde di non sapere chi sia ad effettuare quelle chiamate. Spinto dalla moglie, alla fine sporge denuncia contro ignoti. E dai tabulati telefonici gli investigatori sono risaliti al cellulare dell’ex amante. Lei ora rischia di finire sotto processo, anche se, tramite il suo difensore, nega di aver effettuato le telefonate. Ma l’uomo ormai avrà dovuto confessare alla moglie quello che è successo.