Modena festeggia il vero Balsamico

Da ieri, e fino al 23 ottobre, Modena e la sua provincia celebreranno l’Aceto balsamico tradizionale attraverso i vari momenti in cui si articola un Festival del gusto, 059.234880, www.festivaldelgusto.it, che tra i momenti più golosi prevede una cena a Villa Corletto il giorno 18 quando i piatti salati usciranno dalle mani e dalle menti di Massimo Bottura (La Francescana a Modena) e Jean Louis Nomikos (ex gruppo Ducasse) e quelli dolci da mani e mente di Corrado Assenza del Caffè Sicilia a Noto (Siracusa). Tutti e tre interpreranno le tipicità modenesi, le stesse che saranno celebrate qua e là fino al gran finale il 22 e 23 ottobre quando Modena aprirà le porte della città per svelare tutti i segreti dei sapori che hanno fatto il suo successo nel mondo. Tra le tante esperienze sensoriali l’Incontro Balsamico dove si potranno conoscere tutti i segreti dell’Oro Nero di Modena; Questa sera cucino io: il Balsamico nel piatto, sono invece corsi di cucina per esaltare il balsamico e al mercato Liberty di via Albinelli sarà la volta di Una ricetta al giorno, dove chef di Modena spiegheranno e realizzeranno in diretta le ricette più famose della città.