Modena, premi alle osterie

Premiazione fiume per Carlo Petrini a Modena in occasione di Gusto Balsamo, evento legato a sua maestà l'evento balsamico tradizionale. Alla presentazione dell'edizione 2008, la 18ª in assoluto, della guida alle Osterie d'Italia, su circa 1700 insegne, sono risultate ben 210 quelle in sintonia con l'idea madre di Slow Food. Ha detto la curatrice Paola Gho: «Abbiamo tenuto in gran conto l'aspetto conviviale degli ambienti. I gestori devono essere capaci di mettere i clienti a loro agio, coprirli di tante piccole attenzioni, farli insomma sentire bene».
È una visione orizzontale della ristorazione opposta a quella dell'alta ristorazione stile Michelin, dove lo chef, lo dice il nome stesso, capo in francese, è una sorta di dittatore creativo e guai a contraddirlo. Non solo: sono 465 le trattorie con delle signore cantine e 216 quelle con una ricca offerta di formaggio.