Il moderato inchioda Bersani per 90 minuti

Sarà anche «moderato» Giacomo Portas, il parlamentare piemontese leader della omonima corrente del Partito democratico, ma a quanto pare quando serve non si tira certo indietro. Ieri il segretario del suo partito Pier Luigi Bersani è «sparito» per un’ora e mezza, blindato da Portas alla Camera dei Deputati. C’era anche il responsabile degli enti locali del Pd, Maurizio Migliavacca, mentre Portas si era portato i rinforzi dalle sette province piemontesi, il territorio dove si muove la sua squadra. Per novanta minuti serratissimi - assicura chi ha origliato l’incontro - Portas ha inchiodato Bersani e Migliavacca sull’andamento delle riforme istituzionali in parlamento, dalla legge elettorale al riassetto del mercato del lavoro, passando per la crisi economica fino al caldissimo tema delle alleanze elettorali.