Modernità filosofica dei «classici»

Riflettere sul ruolo dei classici della filosofia nel mondo contemporaneo e sull’importanza dei libri che, nel corso degli anni, hanno diffuso la conoscenza della storia del pensiero: questo lo scopo della tavola rotonda che si svolgerà oggi alle 17.30 presso l’Accademia Nazionale dei Lincei, organizzata in occasione dell’uscita del volume edito Utet Scritti morali e politici di Shaftesbury. Alla tavola rotonda, moderata da Armando Torno del Corriere della Sera parteciperanno Tullio Gregory, direttore della collana Classici della Filosofia; Piero Boitani, professore ordinario di Letterature comparate presso l’Università La Sapienza di Roma, e Carlo Borghero, professore ordinario di Storia della filosofia presso La Sapienza.