«Modifiche al ddl con la firma dei sindacati»

Il segretario del Prc Franco Giordano ribadisce che le modifiche al protocollo sul welfare sono «assolutamente necessarie» e ritiene che esistano margini di modifica al protocollo in accordo anche con i sindacati. «Nessuna forma di contrapposizione - ha aggiunto Giordano - proprio ieri c’è stata una grandissima movimentazione operaia dei metalmeccanici che chiedeva, oltre a un miglioramento della retribuzione, anche modifiche sulla precarietà, che, oltre un certo limite, non è più praticabile. E questo potrebbe essere assunto nel protocollo sul welfare».