Moggi: «Io rifarei tutto»

«Io rifarei tutto». Luciano Moggi non si pente del lavoro svolto da direttore generale della società bianconera. «Quest’anno la Juve è stata la squadra che ha dato più giocatori ai campionati del mondo e, senza esagerare, ha vinto il campionato del mondo». Quindi l’ex dg bianconero ha parlato del sistema: «Mi sento come una persona che non ha fatto niente e viene incolpata di cose. Il calcio sporco è ancora tutto da provare. La Juventus non aveva bisogno di aiuti, aveva solo bisogno di non essere svantaggiata. Questa è l’opera dei dirigenti: non per cercare di vincere, ma per cercare di non avere svantaggi».