«Moggi mi mancò di rispetto e allora addio Juve»

«Lasciai la Juventus dopo una mancanza di rispetto di Moggi». Thierry Henry torna indietro di dieci anni e racconta il suo addio alla Juventus. «Accadde qualcosa con Moggi - ha raccontato ai microfoni di Sky - non voglio entrare nei dettagli, non mi piace. Sono un ragazzo onesto e, per me, si trattava di una cosa irrispettosa. Probabilmente, se non fosse stato per questo, avrei continuato a giocare per la Juventus. Ma dopo quella mancanza di rispetto dissi loro di non voler più giocare lì, e lasciai».