Moggi si dà alla beneficenza

Lontano dallo sport, c’è la beneficenza tra le attività di Luciano Moggi l’ex dg della Juventus travolto nella Calciopoli di due estati fa. Moggi è infatti uno dei promotori del festival di cultura e arte per l’infanzia dal titolo «Amicizia, pace e futuro» in programma da venerdì. La kermesse, dislocata con appuntamenti vari tra Venezia e Roma, si ripropone di raccogliere fondi destinati a soccorrere le zone della Cina recentemente colpite da alluvioni e terremoti. Il ruolo di Moggi nel progetto è quello di «magnifico rettore» dell’Italian football academy. Nell’ambito della manifestazione, 200 bambini cinesi saranno ricevuti a Roma da Papa Benedetto XVI.