Mogli dei piloti in passerella per beneficenza

nostro inviato a Montecarlo

I mariti, i guerrieri della velocità, si riposano: chi gioca a golf come Kimi Raikkonen, chi si eclissa cercando concentrazione, chi si gode la vita sullo yacht o dalle parti di Cannes (Schumacher ieri sera con Bono degli U2 alla festa di Dolce & Gabbana), festival del cinema. Montecarlo stoppa i motori per un giorno, in attesa della sfida pole di oggi tra McLaren e Ferrari; e mentre i guerrieri latitano, le loro mogli o fidanzate si fanno prendere la mano e si danno a una sfilata di moda in un hotel esclusivo. Di mezzo c’è un’iniziativa benefica (fondi per i bambini abbandonati). Fatto sta, ieri alle ore 20 spaccate, presentate da quella venere di Victoria Silvstedt, hanno sfilato, nell’ordine, Silvana Barrichello, Rafaela Bassi, compagna e futura moglie di Felipe Massa, Luna Fisichella, Tanja Frentzen, Julia Wurz ed Erja Hakkinen, solo per citarne alcune. Unico rammarico: il forfait dato da lady Raikkonen. Lei sì, vera fotomodella ed ex miss Scandinavia. I maligni dicono che ci sia stato il veto della Silvstead preoccupata dalle grazie troppo vistose della signora nordica.
Nella serata di ieri, poi, una delle feste più attese di tutto il Festival di Cannes, organizzata al Glamorous Party da Dolce & Gabbana in onore del cinema (ma anche della Formula 1). Bono degli U2, Eva Mendes, Naomi Campbell, Rosario Dawson, Michelle Yeoh, il principe Andrea Casiraghi, Michael Schumacher, Eddie Irvine solo alcuni dei superospiti.