La moglie identifica il ciclista aggredito

È il dirigente di una struttura sanitaria romana il ciclista ferito venerdì sera con una bastonata alla testa mentre percorreva la pista ciclabile all’altezza di Tor di Valle. A identificare l’uomo, che ha 60 anni, è stata la moglie la quale ha riferito che, quando è stato aggredito il marito, si trovava in vacanza fuori Roma, e di aver appreso dai giornali della vicenda. La donna ha contattato gli uffici della squadra mobile, in particolare la sezione omicidi diretta da Eugenio Ferraro, e poi è stata accompagnata all’ospedale San Camillo dove è ricoverata vittima e dove è avvenuta l’identificazione. Le condizioni del ciclista permangono stazionarie ma sono gravi, benché non sia in pericolo di vita.