La moglie del presidente muore sul tavolo del chirurgo estetico

da Lagos

Stella Obasanjo, moglie del presidente nigeriano Olusegun Obasanjo, è morta ieri mattina in Spagna in seguito a complicazioni verificatesi durante un intervento di chirurgia estetica.
La first lady era ricoverata nella clinica specialistica Molding a Puerto Banus, vicino alla nota località turistica di Marbella. Nel corso dell’operazione nell’istituto privato qualcosa è andato storto e Stella Obasanjo è stata trasportata d’urgenza all’ospedale Europa di Marbella.
Quando l’ambulanza è arrivata a destinazione, il cuore della moglie del presidente della Nigeria aveva già cessato di battere. Constatato il decesso, il corpo di Stella Obasanjo è stato trasportato all’Istituto di medicina legale di Malaga. Un magistrato locale ha richiesto l’autopsia per far chiarezza sulle circostanze che hanno portato alla morte della donna.
Stella Obasanjo, che nel comunicato ufficiale firmato dalla portavoce presidenziale Remi Oyo è stata definita «l’amata moglie» di Obasanjo, aveva 60 anni. Prima di salire al potere nel 1999, grazie a elezioni che segnarono la fine del regime militare in Nigeria, Obasanjo aveva avuto diverse compagne. Ma dopo l’elezione a presidente, Stella Obasanjo era diventata ufficialmente la first lady dello Stato africano.