(Con) La moglie in vacanza

È un po' come quelli che fanno il tifo per Beppe Grillo: tutti dicono che non lo voterebbero mai, poi i sondaggi lo danno al 20%. Così succede per le vacanze: le mogli poverine costrette ad andare al mare con i figli, i mariti in città a spassarsela, scene dal film Quando la moglie è in vacanza insomma. Fino a quando non compare una ricerca - di quelle a scrutinio segreto - che dice esattamente il contrario. Ovvero: il 61% delle donne in villeggiatura si fanno l'amante, seppur temporaneo. Mentre i mariti, a casa, sgobbano. In pratica, giusto 23% di loro tengono alto il blasone, ma il resto è troppo indaffarato e la sera si accascia sul divano con l'aria condizionata accesa e la signora che al telefono si lamenta per il troppo caldo preso sotto l'ombrellone. Possibile? Chissà, magari il sito incontri-extraconiugali.com vuole farsi solo un po' di pubblicità, ed in effetti tutte 'ste donne intente al libertinaggio in giro, non è che poi se ne vedono. E al massimo se rincorrono qualcuno, trattasi di qualche figlio che sfugge a qualsiasi legge della fisica per trovarsi sempre nel punto più pericoloso dell'amena località di vacanza. Però, comunque, giusto per non sbagliare forse è meglio che i mariti se le tengano strette le mogli, e più che quando vadano con loro in vacanza. Per questo StyleWeek tornerà il 1° settembre...