La moglie vuole il divorzio Lui si ammazza

Trovato senza vita sul pavimento. Il cadavere di Alessio Vergari, 41 anni, è stato scoperto ieri pomeriggio dalla moglie, che rientrava con la figlia di 7 anni, nella loro casa in via Vittoria, a Roma. L’uomo, agente immobiliare che lavorava nelle Marche, era in mutande e canottiera e aveva una cravatta al collo, legata da un lato a un piede del letto. Inizialmente si è pensato a un omicidio, ma il medico legale non ha trovato segni di violenza sul corpo e l’appartamento era in ordine. Si propende, quindi, per il suicidio. La vittima, originaria di Cagliari, avrebbe prima tentato di togliersi la vita con una cravatta, per poi finire l’opera con una cinta dei pantaloni perché sua moglie voleva lasciarlo.