La moglie di Zunino ha venduto lo 0,38%

Mediobanca

La moglie di Luigi Zunino, Stefania Cossetti, ha ceduto nei giorni scorsi sul mercato titoli di Mediobanca pari allo 0,38% del capitale per un controvalore di 33,7 milioni. È quanto si legge nelle comunicazioni di Borsa Italiana sulle operazioni effettuate da persone rilevanti, secondo cui le vendite sono avvenute fra il 13 e il 19 giugno a prezzi compresi fra 10,5 e 11 euro. Sulla partecipazione a gennaio era stata stipulata un’opzione vendita (put) con Barclays. Secondo la Consob, Luigi Zunino, che fa parte del consiglio di sorveglianza di Mediobanca, possiede il 3,29% del capitale di Piazzetta Cuccia.