Molesta la cognata pakistano in carcere

Ha tentato di violentare la cognata e poi davanti alla reazione della donna l’ha ferita con un coltellaccio da cucina. L’uomo, 36 anni, pakistano, lo scorso sabato, a Solaro, è andato dalla cognata per pranzare. Qualche minuto dopo, la donna è andata in camera da letto per i soliti lavori domestici. Il cognato l’ha seguita e ha cercato con tutte le sue forze di stuprarla. La giovane ha immediatamente reagito con forza ed è riuscita a divincolarsi. Il pakistano a questo punto ha afferrato il coltello e si è scagliato contro la vittima, colpendola con un fendente vicino al polso. Trasportata all’ospedale gli sono stati applicati dieci punti di sutura. La prognosi è di venti giorni. Pochi minuti dopo, l’energumeno è stato individuato ed arrestato. È accusato di tentata violenza sessuale.