Molestava la figlia: condannato a 8 anni

Avrebbe ripetutamente abusato sessualmente della figlia nel corso delle ore di visita che gli erano concesse in quanto separato dalla moglie e madre della piccola. Per questa accusa P.T., romano di 38 anni, è stato condannato a otto anni di reclusione dalla nona sezione del tribunale penale collegiale, presieduta da Roberto Mendoza. I giudici hanno così superato la richiesta del pm Roberto Staffa, che aveva sollecitato una condanna a sette anni e mezzo di carcere.