Molestia a una prof durante il Carnevale

Molestie sessuali: con questa accusa due uomini di Canicattì, uno di 20 e un altro di 42 anni, sono stati denunciati alla magistratura. Tutto è successo nel corso della sfilata dei carri allegorici e dei gruppi mascherati. I due balordi hanno preso di mira uno dei gruppi mascherati composto da una trentina di ragazzine di età compresa tra i 10 e i 13 anni diretti da una docente trentenne. Si sono avvicinati alla donna poggiandole i genitali sulla mano. Le ragazzine hanno assistito impotenti alla scena e la maggior parte di loro si è messa a gridare. La loro docente ha richiamato subito l’attenzione dei carabinieri che sono riusciti a bloccare i due. «Ero intenta a far ballare i bambini e avevo le mani raccolte dietro la schiena - racconta la giovane - . Appena mi sono voltata non potevo credere ai miei occhi. Ho subito allontanato i bambini e sono corsa verso le forze dell’ordine presenti nella zona. Cose del genere sono vergognose. Sono decisa ad andare fino in fondo».