Molestie Conducente in manette

Tentò di violentare due studentesse americane in due diversi episodi ma le ragazze riuscirono a scappare e a denunciarlo. È stato così arrestato ieri dai carabinieri del comando di piazza Venezia l’autista di un bus che adesso deve rispondere di violenza sessuale, atti osceni e interruzione di pubblico servizio. Gli episodi risalgono all’11 e 14 febbraio. Secondo la denuncia l’uomo - che ha 33 anni- si trovava in servizio sul bus Atac della linea notturna «N4», che collega piazza Venezia a Fidene. In entrambi gli episodi, l’autista avrebbe deviato la corsa del suo bus per fermarsi in una zona appartata. Nel primo caso avrebbe tentato di violentare la studentessa che era riuscita a scappare, nel secondo caso avrebbe solo mostrato le parti intime all’altra ragazza.