Dal Molin, decide il referendum

Tutto fermo a Vicenza per il futuro dell’area Dal Molin. Il suo destino si deciderà ai primi di ottobre. Il Consiglio di Stato ha infatti riconosciuto il valore della consultazione popolare che si terrà domenica 5, ma anche questo non sarà sufficiente: per mercoledì 8 è attesa la sentenza del Tar dopo la sospensiva dello scorso giugno. Fino a quel giorno nemmeno un filo d’erba dell’area Dal Molin potrà essere toccato. Nel frattempo però nella città veneta, guidata dal sindaco di centrosinistra Achille Variati, non si placano gli animi. I contestatori della base militare organizzano da mercoledì al 14 settembre il festival «No Dal Molin» per difendere la città dal raddoppio dell’insediamento militare.