Con una molotov danneggia un furgone

Un romano di 24 anni è stato arrestato dagli agenti del commissariato Romanina perché ritenuto responsabile del danneggiamento di un furgone Citroën, parcheggiato in via Decumio, a Porta Furba, che la notte scorsa è stato incendiato. Quando la polizia è arrivata sul posto ha trovato una bottiglia di vetro con all’interno del liquido infiammabile utilizzata per danneggiare il mezzo. Testimoni, subito dopo il tentativo di incendio, avrebbero visto due giovani allontanarsi a bordo di una 500 e grazie alla targa dell’auto gli agenti sono risaliti ad uno di loro che abita nella stessa zona.