«Per molti il pedaggio è ancora un mistero»

«Il mostro è ancora vivo, e ogni giorno che passa diventa più forte». Così Roberto Miglio, rappresentante sindacale dei ghisa, dipinge la burocrazia legata all’Ecopass: «Un mostro che spaventa. Da una settimana gli agenti per strada vengono subissati di domande relative all’attivazione dell’Ecopass, pratica che per molti di loro rimane ancora un mistero. Il che in questi giorni ha convinto molte persone, soprattutto i più anziani, a restare a casa». Ecco spiegato, secondo Miglio, il perché il paventato lunedì nero per la mobilità meneghina non c’è stato.