«Molti prenotano ovunque, poi non disdicono»

«Negli ospedali il 30 per cento circa delle persone non si presenta all’appuntamento». Per far fronte a questo fenomeno, l’assessore regionale alla Sanità Luciano Bresciani sta lavorando a un centro di prenotazione unico generale, per impedire ai cittadini di prenotare più esami uguali in strutture diverse senza disdire i precedenti appuntamenti. «Se il signor Brambilla fissa una visita al San Carlo e il giorno dopo si rivolge al Policlinico perché l’attesa è più breve, sarà costretto a rivolgersi al primo ospedale». Anche un modo per educare i milanesi che troppo spesso non disdicono le visite incrementando così inutilmente le liste di attesa. Novità in vista anche per chi dimentica di ritirare i referti: «Presto introdurremo una corresponsabilità del cittadino, che in questo modo sarà disincentivato alla dimenticanza».