Molto truce, ma anche romantico

HISTORY OF VIOLENCE. Sotto il solito titolo non tradotto si nasconde un film più truce della media. In una cittadina dell’Indiana il barista Viggo Mortensen fa secchi due sconosciuti banditelli e finisce in prima pagina nei tg. Ma l’eroe di un giorno diventa così l’obbiettivo dei gangster Ed Harris e William Hurt: è lui o non lui? Non tutto è chiaro, però la tensione resta sempre alta, gli attori sono bravi e Cronenberg miscela bene violenza e romanticume.