«Momenti d’autore» per gustare un panino prenotando on line

Weekend ricco di novità per Genova, che cavalca l'onda vincente del Salone Nautico per proporre a genovesi e turisti un'inedita serie di eventi collaterali.
Tra questi il «Momenti d'autore» tour di Negroni, che rende omaggio alla tradizione culinaria ligure con un insolito stand gastronomico nel cuore del porto antico di Genova. A calata Mandraccio fino ad oggi è possibile gustare un goloso panino firmato Negroni rispondendo alle quattro domande del test che lo stand propone: ad ogni profilo corrisponde un panino studiato per incontrare le attitudini culinarie degli ospiti della Stella più famosa tra i marchi italiani.
Fondata nel 1907 la casa italiana ha deciso di intraprendere un viaggio nel gusto, regione dopo regione, che vedrà coinvolte centinaia di migliaia di persone per conoscere più da vicino i prodotti del marchio cremonese: il villaggio del gusto Negroni è aperto al pubblico dal venerdì alla domenica, dalle ore 10.00 alle ore 19.00.
Tra le iniziative proposte anche 6 degustazioni gratuite e «limited edition», riservate a chi si prenoterà on line sul sito www.negroni.com: gli esperti dell'associazione enogastronomica Athenaeum propongono al pubblico l'abbinamento Prosciutto di Parma DOP Negroni, insieme alla fugassa ligure e al San Stè, il tutto accompagnato da un classico Pigato, fiore all'occhiello della produzione vinicola Ligure. Stuzzicante anche l'abbinamento «Salame Cremona, libretto e dolcetto»: Salame Cremona IGP, San Stè e il Libretto, il pane tipico della Liguria, accompagnato dall'Orneasco, il più celebre tra i Dolcetti liguri.
Tra le degustazioni sono proposte anche gli assaggi ad occhi chiusi: prenotandosi on line sarà possibile provare l'esperienza di riconoscere sapori e odori della tradizione ligure e dei celebri affettati Negroni, con gli occhi totalmente bendati.
Menù dedicato anche ai più piccoli negli spazi Expò: in collaborazione con Gamberetto, la rivista de Il Gambero Rosso dedicata ai bambini, Negroni ha ideato il momento «Pane e Salame: a lezione di merenda», un laboratorio gastronomico che mira ad approfondire, in maniera divertente, il mondo dei salumi italiani e a spiegare ai ragazzi i valori nutrizionali alla base della più italiana delle merende, a cui sono legati i ricordi d'infanzia, e non solo, di generazioni e generazioni di italiani.