Mondadori prende il volo

Piazza Affari, in assenza di particolari spunti, ha chiuso la giornata con leggere limature negli indici principali; mentre ancora una volta i modesti ordini di acquisto hanno fatto registrare contenute plusvalenze nell’AllStars e chiudere senza variazioni il Midex. Nessuna novità sul fronte degli scambi, di poco superiori ai 5 miliardi di euro. In grande evidenza Mondadori (più 3,8%), ai massimi dal febbraio 2005, dopo un incontro tra i manager del gruppo e alcuni gestori. Tra i bancari, Capitalia migliora dell’1% per acquisti provenienti dall’estero e Mediobanca cresce pure dell’1% col delinearsi di un risiko che vede coinvolta anche Generali (meno 0,5%). Negli energetici giù i petroliferi, ma resistenti le utility con Aem in rialzo dello 0,8%, mentre nei tecnologici ha ritrovato vigore Fastweb (più 1,6%). Ferme Fiat e Alitalia, le migliorie più significative sono state realizzate da Antichi Pellettieri (più 4,8%) e Mariella Burani (più 2,1%).