«Mondello»: in finale Conte, Cucchi e Nigro

Il Premio internazionale Mondello - città di Palermo ha scelto la terna di autori, tra i quali sarà scelto il supervincitore a novembre, e ha assegnato il premio per l’autore straniero a Magda Szabo per La porta (Einaudi). I tre italiani sono Giuseppe Conte con La casa delle onde (Longanesi), Maurizio Cucchi con Il male è nelle cose (Mondadori) e Raffaele Nigro con Malvarosa (Rizzoli). La premiazione di questa XXXI edizione del Premio si terrà a Palermo a novembre, quando saranno anche attribuiti i premi delle altre sezioni: traduzione, poesia, teatro, comunicazione, premio speciale della giuria, di cui fanno parte, tra gli altri, Antonino Buttitta, Francesca Corrao, Roberto Deidier, Claudio Gorlier, Giuliano Gramigna, Fausto Malcovati, Silvio Ramat, Maria Luisa Spaziani. Il Premio Letterario Internazionale Mondello Città di Palermo nasce nel 1975 per volontà di privati operatori culturali palermitani, facenti capo a un’Associazione, poi divenuta «Fondazione Premio Mondello».