Mondiali di fondo, in staffetta il primo oro per l'Italia

Nella seconda giornata della rassegna iridata a Sapporo, in Giappone, gli azzurri sbloccano subito il medagliere. E' vittoria per Renato Pasini e Christian Zorzi nella staffetta sprint a tecnica libera in notturna e sotto la neve

Sapporo - Gli italiani Renato Pasini e Christian Zorzi hanno vinto la medaglia d'oro nella gara di staffetta sprint a tecnica libera maschile ai Mondiali di Sapporo di sci nordico. Gli azzurri si sono imposti in volata sulla coppia russa, decisivo il colpo di reni di Zorzi sul traguardo con cui ha battuto il russo Rotchev. I due sono stati accreditati dello stesso tempo. Terzo il ceco Kosizek. La gara si è disputata in notturna e sotto una violenta nevicata. Con undici presenze sul podio e sei vittorie, Cristian Zorzi è l'atleta più vittorioso al mondo in questa disciplina. Al termine della gara il bergamasco Renato Pasini ha baciato la scarpa di Zorzi.