Mondiali, l’Italia parte con due piedi giusti

Un gol per tempo: un gioiello di Pirlo, un’intuizione di Iaquinta. L’italia di Lippi parte bene ai mondiali con il 2-0 di Hannover contro il Ghana. Bel gioco a tratti, una traversa di Toni, un po’ di sofferenza nella ripresa, decisa da un retropassaggio sbagliato del romanista Kuffour che ha favorito l’attaccante azzurro. Totti sostituito dopo aver subito un colpo duro. L’Italia ora tornerà in campo sabato contro gli americani: nello stesso girone la Repubblica Ceca ha battuto gli Usa 3-0, risultato che per ora vale il primo posto in classifica. Oggi intanto scende in campo il favoritissimo Brasile.