Mondiali di Sapporo, l'azzurro Cottrer bronzo nella combinata di sci nordico

Sapporo - Pietro Piller Cottrer ha conquistato la medaglia di bronzo nella Combinata maschile (15 km tecnica classica +15 km tecnica libera) ai Mondiali di sci di fondo di Sapporo, in Giappone. L'azzurro ha chiuso ad appena 0"9 dal tedesco Alex Teichmann, che ha vinto l'oro in 1h11'35"8 precedendo di 0"5 il connazionale Tobias Angerer. Piller Cottrer ha confermato il piazzamento ottenuto lo scorso anno alle Olimpiadi di Torino. L'exploit del trentatreenne carabiniere di Sappada ha impedito alla Germania di realizzare una storia tripletta e ha relegato Jens Filbrich al quarto posto. La gara si è risolta in una maxivolata finale alla quale hanno preso parte 6 atleti. A lanciare lo sprint è stato il norvegese Petter Northug. È scattato a 300 metri dal traguardo nel tentativo di sorprendere la concorrenza ma è caduto, abbandonando così ogni speranza di podio. Teichmann, oro nella 15 km ai Mondiali 2003, ha cancellato in un solo colpo le delusioni incassate nelle grandi manifestazioni degli ultimi anni: ai Mondiali 2005 non ha lasciato il segno, ai Giochi di Torino 2006 non si è nemmeno presentato per problemi fisici.