Prima al mondo nel riciclaggio dell’hardware

Hewlett Packard è prima al mondo per riciclo e riutilizzo di apparecchiature hardware per un ammontare di 74,5 milioni di chilogrammi. Ibm ha recuperato invece circa 54,4 milioni e Dell circa 36,3 milioni. Quest’anno ricorre il ventesimo anniversario dall’avvio dei programmi di riciclaggio di HP, attivo in più di 40 Paesi. Le iniziative hanno l’obiettivo di limitare l’impatto ambientale dei prodotti IT. Le materie plastiche e i metalli recuperati dai prodotti riciclati da HP sono utilizzati per realizzare una molteplicità di nuovi prodotti, fra i quali componenti per auto, appendiabiti, giocattoli, pali per recinzioni, vassoi e tegole per tetti. Il gigante statunitense ha realizzato nel 2006 un fatturato pari a 91,7 miliardi di dollari.