Il mondo saluta la Lubich: ai funerali 40 mila persone

Una folla enorme, forse quasi 40mila persone, ha partecipato ai funerali di Chiara Lubich, la fondatrice del movimento dei Focolarini. Sul feretro, tre garofani rossi, fiori che Lubich acquistò il 7 dicembre 1943 quando fondò il movimento cattolico, e che divennero quasi un simbolo della sua intuizione. E quando la bara è entrata nella basilica di San Paolo Fuori le Mura, la commozione dei partecipanti si è sciolta in un lungo applauso. Alla cerimonia, presieduta dal cardinale Tarcisio Bertone, segretario di Stato Vaticano, hanno preso parte cardinali e vescovi e diverse personalità politiche. È arrivata anche la voce del Papa che, in un messaggio, ha ricordato «il servizio silenzioso e incisivo, in sintonia sempre con il magistero della Chiesa» di Chiara Lubich.