Le 7 mosse della Russia per vincere in Siria

Il prossimo 13 novembre il governo russo presenterà un piano per risolvere la crisi siriana, garantendo l'unità del Paese

La Russia sa di giocare un ruolo fondamentale nello scacchiere mediorientale. Siria in primis. Per questo motivo il governo russo ha stilato un elenco di 7 punti per risolvere il caos siriano. Come riporta La Stampa, la Russia sottoporrà questo piano "a Occidente, Paesi arabi e Iran ai negoziati di Ginevra, previsti per il 13 novembre. Modellato sull’accordo di Taif del 1989, che pose fine alla guerra civile libanese, prevede che 'non vi siano né vinti né vincitori' e verte attorno all’uscita di scena di Bashar Assad 'dopo la formazione del nuovo governo'". Il piano proposto da Mosca rappresenta un'inversione di rotta rispetto alle strategie usate dall'Occidente negli ultimi 20 anni.

  1. L'opposizione siriana verrà catalogata in due modi: chi accetta di negoziare con Assad e chi, invece, continuerà la resistenza armata. Lo scorso ottobre, il ministro degli esteri russo Sergei Lavrov, ha affermato che Mosca "è pronta ad interagire con le fazioni dell’opposizione armata, sia nel coordinare le azioni di lotta contro il terrorismo sul territorio siriano, sia coinvolgendole negli sforzi necessari a preparare le condizioni per un processo politico". Un'apertura volta a stabilizzare la Siria e a unire il maggior numero di forze nella lotta contro l'Isis e le varie fazioni legate ad Al Qaeda, Al Nusra in primis.
  2. Ci sarà un cessate il fuoco tra Assad e i ribelli che accetteranno di negoziare. Questo accordo, però, prevede anche, come riporta La Stampa, "una cessazione totale di invio di armi da parte degli 'sponsor' dell’opposizione siriana". Un chiaro monito all'America. Val la pena ricordare, infatti, che, non appena sono iniziati i raid russi in Siria, gli Usa hanno inviato 50 tonnellate di munizioni ai ribelli. Queste armi, però, molto spesso vengono paracadutate anche tra le file degli jihadisti, aumentando così il loro potenziale bellico.
  3. Tutte le forze siriane si dovranno sedere attorno ad un tavole per negoziare una trattativa capace di tenere conto delle necessità del Paese. Come riporta La Stampa, questi negoziati "porteranno ad un accordo su amnistia e rilascio di tutti i prigionieri. Si svolgeranno elezioni presidenziali e parlamentari anticipate per formare un governo di riconciliazione nazionale. La Costituzione siriana sarà modificata per trasferire i poteri dal presidente al primo ministro". Anche in questo caso, l'obiettivo fondamentale della Russia è quello di uno slittamento di poteri che risulti il più possibile indolore per il popolo siriano. Niente "ribaltoni", quindi.
  4. Che ruolo giocherà Assad nel futuro della Siria? Il governo russo ha annunciato, come riporta La Stampa, che il leader siriano "non parteciperà alle prossime elezioni ma potrà nominare qualcuno della sua famiglia o dei suoi collaboratori".
  5. I gruppi dell'opposizione siriana e le milizie filo-iraniane verranno integrate nell'esercito siriano. L'esercito svolgerà quindi un ruolo da collante per le varie fazioni siriane. L'obiettivo? Combattere il terrorismo.
  6. Putin e la Russia garantiranno l'amnistia a quei membri dei gruppi armati che rinunceranno a perseguitare Assad e la sua famiglia.
  7. Le forze militari russe rimarranno in Siria per garantire l'applicazione degli accordi raggiunti. Non una forza di occupazione, bensì un garante della pace e della stabilità della Siria in base agli accordi raggiunti dalla comunità internazionale.

La linea di Putin, anche in questo caso, è quella del rispetto del diritto internazionale. Del resto, lo stesso leader russo aveva affermato durante la 70esima Assemblea delle Nazioni Unite: "Naturalmente ogni assistenza a Stati sovrani può e deve essere offerta, non imposta, ed esclusivamente e solamente in ossequio alla Carta delle Nazioni Unite".

Commenti
Ritratto di Otto-Volante

Otto-Volante

Ven, 06/11/2015 - 10:31

Il criminale, viste le batoste prese ED I CIVILI AMMAZZATI A CENTINAIA, comincia a calare la cresta... Pagliaccio!

Cheyenne

Ven, 06/11/2015 - 10:51

Grande Putin l'unico politico che merita il titolo di statista.

swiller

Ven, 06/11/2015 - 11:15

Vai Vladimir bastona il criminale USA.

VESPA50

Ven, 06/11/2015 - 11:27

@ Otto-Volante anzi sette.Non hai ancora capito che quelle popolazioni non conoscono la democrazia, che piegano la testa solo a un dittatore? Hai visto che bel risultato si è ottenuto con la morte di Saddam e quella di Gheddafi? Sono diventate Nazioni polveriera facili preda dell'Isis. La prossima volta prima di scrivere non bere più

giovanni PERINCIOLO

Ven, 06/11/2015 - 11:28

E per gli europei, frau kulona in testa, il "democratico" sarebbe l'abbronzato di washington????

Massimo25

Ven, 06/11/2015 - 11:31

Dr.Carnieletto lei ha il potere di risvegliare anche le anime più stupide che scrivono su questo blog....dementi che vagano senza cervello in questo pianeta incapaci di intendere e volere...

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Ven, 06/11/2015 - 12:10

Grande Russia. NATO criminale

Cailean

Ven, 06/11/2015 - 12:15

Putin è sempre di più l'unico riferimento serio e credibile dei nostri tempi.

Ritratto di Otto-Volante

Otto-Volante

Ven, 06/11/2015 - 12:28

@vespino_grippato... E' sicuramente vero che "quelle popolazioni" non conoscono democrazia! Peró il modo per sconfiggerle é un altro: chiudergli i conti, e NON FORNIRGLI ARMI! Qeustes sottobestie (sennó le bestie vere, s'arrabbiano) di tagliagole SONO CONTINUAMENTE RIFORNITI DI ARMI DAI RUSSI E CINESI!!! Non ho mai visto un singolo Colt M4 in mano ai tagliagole, e nemmeno agli altri figli di... figli allah! Tutti i loro armamenti sono russi! putler prima dice di far la guerra all'isis, e poi vende armi all'isis ed assad! NON TI PARE, STRANO?

agosvac

Ven, 06/11/2015 - 12:38

Egregio otto-volante, non si capisce bene da che parte sta lei! E' contro Putin che è contro l'isis quindi ne deriva che lei è a favore dei tagliagole dell'isis!!! Congratulazioni, pagliaccio!!!

Ritratto di Otto-Volante

Otto-Volante

Ven, 06/11/2015 - 13:11

@agosvac... Caschi male! Io conosco bene la Cecenia dell'AMICONE di putler Kadyrov (il cui capo delle milizie paramilitari é accusato "GUARDACASO" dell'omicidio NEMTSOV!!!), che é a tutti gli effetti UNO STATO ISLAMICO RADICALE!!! L'unica differenza tra le truppe di Kadyrov e l'isis é che le prime sono alleate di putler per questioni di potere tribale. putler in siria fá solo cose: vendere armi ed accaparrarsi un porto strategico!

Ritratto di Otto-Volante

Otto-Volante

Ven, 06/11/2015 - 13:13

Infatti il Massimo decerebrato si é svegliato dal torpore che gli attanaglia i quattro ultimi neuroni che gli sono rimasti, e si é messo alla tastiera a scrivere il suo solito "nulla"... Ben svegliato!!!

idleproc

Ven, 06/11/2015 - 13:15

Il ragazzo e il gruppo dirigente che ha intorno è il miglior leader occidentale che abbiamo sulla piazza. Finora è riuscito anche a bloccare il processo di piazzarci una guerra in europa o di generarne le condizioni che potevano diventare irreversibili.

alberto_his

Ven, 06/11/2015 - 13:15

@Otto-Volante: secondo uno studio CAR la maggior parte delle armi e munizioni in mano all'ISIS sono di fabbricazione USA, Cina, Russia (addirittura periodo URSS) e Serbia. Questo non significa assolutamente che i suddetti stati abbiano fornito direttamente, essendo le vie e le storie delle armi, particolarmente le piccole, assai varia e tortuosa. Solo gli USA hanno esplicitamente (l'errore nella consegna e l'opposizioni moderata sono barzellette) rifornito ai combattenti del Daesh munizioni e armamenti. Vero è che occorre chiudere i rubinetti dei finanziamenti del GCC e bloccare le vendite del petrolio (Turchia), ma la guerra sul campo e dal cielo portata avanti dall'asse Russia/Pasdaran/Hezbollah/Peshmerga/esercito siriano è imprescindibile.

alox

Ven, 06/11/2015 - 13:44

Putin risolve i problemi: LA DITTATURA E' LIBERTA'! E l'Italia si riempe di profughi anche Russi che poi dovra' difendere essendo una Minoranza! BUFFONE DITTATORE

Ritratto di marmolada

marmolada

Ven, 06/11/2015 - 13:48

Otto-Volante...mi pare che Lei faccia uso di sostanze ...particolari! Se c'è un pagliaccio in tutto questo è sicuramente Obama che non capendo un caxxo fin dall'inizio ha fatto solo casini. Non solo lo stesso abbronzato ha rifornito di un mare di armi tutti i gruppi islamici contro Assad e da questi guarda caso sono finiti in mani a Isis...Quindi per favore prima di sparare caxxate si informi!!

Iacobellig

Ven, 06/11/2015 - 13:49

FORZA PUTIN, AVANTI CON FORZA! DELL'INUTILE OBAMA NE ABBIAMO PIENE LE TASCHE!

Maura S.

Ven, 06/11/2015 - 13:51

@ otto volante. = tu conoscerai la Cecenia ma io conosco molto bene il medio oriente, specialmente l'Egitto dove l'abbronzato ha cercato di imporvi i fratelli mussulmani. Conoscevo molto bene la Libia dove solamente Gheddafi manteneva la pace, per non dimenticare l'Irak dove l'America è intervenuta causa armi biologiche che non esistevano..... ed ora la Siria...... ci faccia un pensierino dea MR. Saputello!!

Ritratto di Otto-Volante

Otto-Volante

Ven, 06/11/2015 - 13:52

- @agosvac... Caschi male! Io conosco bene la Cecenia dell'AMICONE di putler Kadyrov (il cui capo delle milizie paramilitari é accusato "GUARDACASO" dell'omicidio NEMTSOV!!!), che é a tutti gli effetti UNO STATO ISLAMICO RADICALE!!! L'unica differenza tra le truppe di Kadyrov e l'isis é che le prime sono alleate di putler per questioni di potere tribale. putler in siria fá solo cose: vendere armi ed accaparrarsi un porto strategico!

Ritratto di Otto-Volante

Otto-Volante

Ven, 06/11/2015 - 13:53

- Infatti il Massimo decerebrato si é svegliato dal torpore che gli attanaglia i quattro ultimi neuroni che gli sono rimasti, e si é messo alla tastiera a scrivere il suo solito "nulla"... Ben svegliato!!!

sorciverdi

Ven, 06/11/2015 - 13:55

Otto-Volante, provi ad aprire gli occhi e le orecchie prima di dare del criminale a qualcuno, altrimenti può succedere che qualcuno inizi a pensare che se c'è un pagliaccio, quello è lei. Concludo con due domande: 1) per chi lavora? 2) la pagano o lo fa gratis? Saluti e grazie per il costante intrattenimento circense.

Ritratto di Otto-Volante

Otto-Volante

Ven, 06/11/2015 - 14:08

@alberto_his... Metti il link di una sola foto, DICO UNA SOLA, di un gruppo isis armato con equipaggiamento USA! Ma vai a sparar cassate altrove!

Ritratto di Otto-Volante

Otto-Volante

Ven, 06/11/2015 - 14:11

@agosvac... Miope ed ottuso peggio del demente colorato! Ed ho detto tutto...

Ritratto di Otto-Volante

Otto-Volante

Ven, 06/11/2015 - 14:19

@Maura S... 1) Il demente colorato NON ha cercato di imporre i "fratelli musulmani"... 2) - La guerra a Gheddafi, l'ha cominciata e voluta a tutti i costi la Francia! L'arpia Clinton era a colloquio con i libici, quando ha saputo dell'attacco francese!!! 3) - In Irak le armi batteriologiche saddam le ha usate! Non le hanno trovate, vero, ma solo perché di hanno distrutto mezzo Tigri ed Eufrate! Vai a leggere i rapporti sulle sostanza trovate! 4) - In Siria, americani o no, c'era giá una guerra civile da 15 anni! Il demente colorato ha i suoi torti, ma ha solo scoperchiato il pentolone.

Ritratto di Otto-Volante

Otto-Volante

Ven, 06/11/2015 - 14:29

@sorciverdi... Lei evidentemente preferirebbe vivere come i russi in Russia! Ignorante... Vada in Russia a vivere come un russo medio (anche se il Vs livello celebrale, é ben meno che medio!). Poi vada a manifestare contro il potere in piazza rossa! Amen...

alberto_his

Ven, 06/11/2015 - 15:20

@Otto-Volante: la fabbricazione non è rilevante, visto le vie oblique che seguono gli armamenti, non ncessariamente nuovi. ISIS ha saccheggiato armi dell'esercito iraqeno... I rifornimenti caduti "per sbaglio" in mano al Daesh sono dichiaratemente stati inviati dagli USA.

scorpione2

Ven, 06/11/2015 - 18:51

be' sinceramente devo dire che proprio la settimana scorsa un servizio delle iene sulle badante russe in italia, rimpiangono il vecchio comunismo, ci sara' un motivo?

aguaplano

Ven, 06/11/2015 - 20:29

Putin unico leader dell'occidente cristiano. contro islam, contro Usa-Israele, contro il comunismo.

aguaplano

Ven, 06/11/2015 - 20:31

prima i comunisti italiani appoggiavano l'invasione sovietica di stalin. adesso vorremmo essere noi anticomunisti a vole essere invasi da putin. invito vladimir a non mandare soldati ad invaderci, ma solo belle ragazze. ci arrendiamo subito.

Ritratto di magicmirror

magicmirror

Sab, 07/11/2015 - 05:25

per fortuna c'è putin che cerca di portare un po' di pace in un mondo violentato in tutti i possibili modi dagli usa. da vergognarsi delle miserie subumane che si prostrano davanti ai violenti.

mila

Sab, 07/11/2015 - 06:27

@ Otto-Volante -Almeno, i Russi, a differenza di noi Italiani, non devono vergognarsi ogni volta che devono mostrare il loro passaporto.

Ritratto di magicmirror

magicmirror

Sab, 07/11/2015 - 07:41

giusto tutto, manca solo che la russia si sta difendendo dalla aggressione usa e nato.

Ritratto di magicmirror

magicmirror

Sab, 07/11/2015 - 07:44

otto volante atterra che è meglio.

sorciverdi

Sab, 07/11/2015 - 08:18

Egregio Ottovolante, non so cosa lei conosca della Russia di oggi ma dato che mi sembra che la sua conoscenza sia davvero poca e, per di più, filtrata da una posizione ben precisa, mi permetta di consigliarle di andarci e di parlare con la gente (se anche non parla Russo vedrà che troverà parecchia gente che parla Inglese ed Italiano). Non mi aspetto molto da uno che come icona mette il profilo di un suino coi colori della bandiera Russa (Russa, caro lei, non sovietica) ma può sempre provare e vedrà che troverà delle sorprese: la verifica è alla base di ogni ragionamento serio mentre il resto è solo aria fritta come i suoi commenti pieni più d'odio cieco che di fatti o di ragionamenti.

andrimail

Sab, 07/11/2015 - 10:21

eheheh,.vedo che Otto-Volante si e' scelto un bel nick, esattamente come il suo cervello..:-)

andrimail

Sab, 07/11/2015 - 10:23

,...eheheheh,..vedo che Otto-Volante, si e' scelto un bel nick, esattamente come il suo cervello..:-)

Massimo25

Sab, 07/11/2015 - 13:47

Sorciverdi lasci stare OTTO!!!!!lui la Russia la ha vista sulla carta,visto che insisteva a dire cxxxxxe sulla situazione Russia-Ucraina un giorno su un blog gli ho dato il mio numero russo e visto che lui diceva che viveva in Russia che mi chiamasse che volevo capire cosa lui vede o dove lui vive...sparito...ma guardi che non é colpa sua lui é cosi poverino!:)))))