Accuse di molestie, Trump: "Bugiarde, le denuncio tutte"

Le donne che accusano Trump di essere state molestate salgono a quota undici. Il candidato repubblicano risponde stizzito: "È tutto inventato, tutto falso. Le porterò in tribunale"

La lista delle donne che accusano Donald Trump di molestie tocca quota undici, l'ultima è una pornostar. Il candidato repubblicano reagisce con stizza. In un comizio a Gettysburg (Pennsylvania), dove lancia il piano per i primi 100 giorni di governo, la risposta di Trump alle sue accusatrici è durissima: "Sono tutte bugiarde, vengono fuori solo adesso per danneggiare la mia campagna. È tutto inventato, tutto falso. Queste cose non sono mai accadute. Farò causa a ognuna di loro, quando le elezioni saranno finite". L'elenco di queste donne è lungo: Jessica Leeds (manager), Natasha Stoynoff (giornalista People), Karena Virginia (istruttrice yoga), Rachel Crooks (ex receptionist alla Trump Tower). Poi altre donne, tra modelle, partecipanti a concorsi di bellezza e aspiranti attrici: Kristin Anderson, Cathy Heller, Temple Taggart McDowell, Mindy McGillivray, Rachel Crooks, Jill Harth, Summer Zervos. Infine Jessica Drake, attrice di film hard.

Quest'ultima si è presentata in conferenza stampa (guarda le foto) a fianco dell'avvocato Gloria Allred, nota esperta di discriminazione che ha già affiancato alcune altre accusatrici del tycoon. La Drake ha raccontato che Trump insistette in modi inappropriati per fare sesso con lei, 10 anni fa, quando lo incontrò a un torneo di golf, a Lake Tahoe nel 2006. Il tycoon le offrì anche 10mila dollari per andare a letto con lui e l'uso del suo jet privato per raggiungerlo, proposte che la donna rifiutò. Secondo l'attrice, Trump "palpeggiò" lei e un'altra donna, baciandole inoltre senza il loro consenso.

Lo staff di Trump: "Siamo indietro ma non è finita"

La responsabile della campagna di Trump, Kellyanne Conway, dice che "la sfida non è finita. Molti nei media dicono che è finita. Per l'ennesima volta, mettono da parte Trump", che attualmente è "indietro" rispetto alla Clinton. Poi ha sottolineato i vantaggi di cui gode l'ex segretaria di Stato, come l'appoggio attivo della first lady Michelle Obama e del vice presidente Joe Biden. La Conway ha annunciato che Trump investirà più denaro negli Stati che considera chiave per vincere, tra cui Florida, Ohio, Iowa, North Carolina e Nevada: "Non rinunceremo, sappiamo che possiamo ancora vincere".

Clinton: "Non rispondo più a Trump"

Hillary Clinton, parlando dello sfidante a bordo dell'aereo su cui si sposta per la sua campagna elettorale anticipa che non intende più rispondere a Trump: "Ho discusso con lui per quattro ore e mezza", ora "non penso neppure più a rispondergli", mi concentrerò sui contenuti.

Commenti

Zizzigo

Lun, 24/10/2016 - 12:04

Cosa non farebbero, certe persone, per un attimo di notorietà?!

Tarantasio

Lun, 24/10/2016 - 12:04

notizia clamorosa: Trump si introduce di notte in monastero e violenta 17 clarisse e la madre superiora, lo rivela Hilary Clinton in lacrime......

vottorio

Lun, 24/10/2016 - 12:24

se fosse vero quanto affermato dalla "pornostar" di essere stata molestata da Trump per averle offerto 10/mila dollari per una prestazione sessuale, non si comprende in che cosa consisterebbe la molestia in relazione al "mestiere più antico del mondo" che costei svolge. la verità andrebbe ricercata nella campagna subdola fondata sulla calunnia da una organizzazione potentissima facente capo alla Clinton e alla sinistra americana che vorrebbero fare scoppiare una guerra con la Russia.

manocchiabenny@...

Lun, 24/10/2016 - 12:40

L'ASSOCIAZIONE AMERICANA VETERANI NON ESCLUDE LA POSSIBILITA' DI UNA "GUERRA CIVILE" SE HILLARY CLINTON VINCERA' LE ELEZIONI CON BROGLI. "70 MILIONI DI SEGUACI DI TRUMP,CHE NON SONO REPUBBLICANI MA PERSONE CHE AMANO LA PROPRIA NAZIONE,CREERANNO IL CAOS" HA SCRITTO L'ASSOCIAZIONE. MANOCCHIABENNY

nopolcorrect

Lun, 24/10/2016 - 12:41

Trump è uno sconsiderato ma certo che tutte queste sante verginelle, fra cui una pornoattrice, che si fanno vive proprio ora sono fortemente sospette di ricerca di pubblicità o di soldi se troveranno qualche giudice compiacente.Mi ricordano tutti quei santi fanciulli violentati dai preti e che, anche loro, sono usciti allo scoperto con grande ritardo ma hanno incassato fior di risarcimenti mandando in bancarotta le diocesi americane...

manente

Lun, 24/10/2016 - 13:44

"Trump mi ha offerto 10.000 dollari per venire a letto con me".... lo giuro sul mio onore di mignotta !!!

roberto zanella

Lun, 24/10/2016 - 14:26

..ma...chi lo sa....l'America profonda non è sondabile ma è sicuramente per Trump ...la Rasmussen che è affidabile dava Trump in avanti del 3% questo la settimana scorsa ,mi sembra lo confermasse anche il blog di Marcello Foa...

Libertà75

Lun, 24/10/2016 - 14:46

Una donna, pagata per fare sesso davanti alle cineprese, denuncia un uomo che la pagherebbe per fare sesso? Un po' come se un prete denunciasse un fedele perché costui gli ha chiesto di dire messa sotto casa anziché in Chiesa o perché ha voluto confessarsi fuori dal confessionale... Penso che vincerà la Clinton, ma spero che Trump poi vincerà le cause per diffamazione di queste presunte vittime. Ci vogliono prove, perché il ragionevole dubbio stavolta pende a favore di Trump. Staremo a vedere.

congonatty

Lun, 24/10/2016 - 14:49

Ogni donna ha il diritto di scegliere con quale uomo avere un rapporto sessuale. Il fatto che faccia l attrice porno non ha nulla a che vedere con questo diritto ne la rende una sottospecie di persona di cui tutti possono abusare. Molto bene che ne parli ora, perche' proprio ora gli Americani devono scegliere un presidente che difenda i diritti di tutti, incluse attrici porno, prostitute (legali) e padroni di bordelli. Fatevene una ragione

alfa2000

Lun, 24/10/2016 - 14:58

ma daaaai, tutte mo so arrivate, dopo 10 anni, ma che te lo voglio dì che la vecchietta coi servizii segreti sta a fa li sfaceli? come si fa a votare a presidente la moglie spergiuro di un ex presidente anch'egli spergiuro, fedifrago e bugiardo?

Ritratto di Tutankhamon

Tutankhamon

Lun, 24/10/2016 - 16:18

@congonatty - Lun, 24/10/2016 - 14:49 - ha scritto: "Ogni donna ha il diritto di scegliere con quale uomo avere un rapporto sessuale." Per quel che se ne sa Trump si è limitato a chiedere, cosa logica, visto che non si trattava di una clarissa. Non le è zompato addosso di brutto. Chiedere è lecito... rispondere è cortesia. Ma non dopo 10 anni. Un po' prima, magari. :-)

Ritratto di Giano

Giano

Lun, 24/10/2016 - 16:20

Secondo indiscrezioni pare che sia in arrivo anche un'altra denuncia da parte di una donna. Pare che quando erano all'asilo l'abbia molestata facendole le boccacce.

nordest

Lun, 24/10/2016 - 17:02

Sono pagate dalla Clinto per infangare Trump: lo hanno capito anche i più imbecilli .

greg

Lun, 24/10/2016 - 17:33

NON PUBBLICATO - Ormai è diventato un tiro al bersaglio. Basta che una donna si inventi, che anni fa è stata molestata sessualmente da Trump che subito TV, giornali e media in genere lo sbattono in prima pagina e le protagoniste minimo ci guadagnano una comparsata in TV, e la ILARE Clinton può continuare a ergersi a difesa delle povere donzelle martirizzate dal bruto di New York. Oggi i giornali allineati danno la democratica in vantaggio di 12 punti su Trump, a fine settimana sarà al 20% in più, a fine della prossima al 40% in più e alla vigilia dell'8 novembre al 60%. E' evidente che lo stile renziano ha fatto scuola, quello di credere che tutti gli italiani, sicuramente oltre il 60%, che non lo apprezzano siano semplicemente un branco di i.d.i.o.t.i. E alla ILARE Clinton, con Obama, non è parso vero d'avere un simile campione della obiettività, Renzi, da imitare, quindi ora anche negli USA, chi non la pensa come i democratici è un autentico i.d.i.o.t.a

Libertà75

Lun, 24/10/2016 - 18:03

@congonatty, oggi le va riconosciuto il premio trinariciuto di legno, complimenti! Seguendo il suo pensiero, se un uomo che lei gradisce le fa proposte allora è un galantuomo, se invece gliene fa uno a lei non gradito allora meriterebbe il carcere e ogni tipo di gogna! Quindi, per estensione logica, se noi trovassimo qualcuno/a a cui lei ha fatto avance e che l'ha respinta, allora potremmo chiedere la sua incarcerazione... Vada a costituirsi immediatamente.

ESILIATO

Lun, 24/10/2016 - 18:31

Questa e' la Jessica che accusa Donald Trump....giudicate voi. http://www.xvideos.com/video4010473/pro_fighter_jessica_drake_gives_her_promoter_a_piece_of_ass

claudioarmc

Lun, 24/10/2016 - 18:48

Che Jessica Drake accusi Trump di molestie è ridicolo tanto quanto lo sarebbe se Bin Laden accusasse Obama di terrorismo