Agente accoltellato in Michigan: "Il killer urlava Allah Akbar"

L'aeroporto di Flint, in Michigan, è stato evacuato a seguito del ferimento di un poliziotto

L'aeroporto di Flint, in Michigan, è stato evacuato a seguito del ferimento di un poliziotto. Lo riferisce lo stesso Bishop International Airport sulla sua pagina Facebook, precisando che dopo questo che viene definito un "incidente" tutti i passeggeri sono in sicurezza e avvertendo che potrebbero esserci voli cancellati o in ritardo.

L'ufficiale di polizia si chiama Jeff Neville e sarebbe stato accoltellato da un uomo che, secondo testimoni e fonti investigative citate da Nbc, avrebbe urlato "Allah Akbar". Si indaga sulla pista del terrorismo. Il poliziotto è in situazioni critiche.

Commenti
Ritratto di lordvader

lordvader

Mer, 21/06/2017 - 20:05

Islam, religione di pace.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Gio, 22/06/2017 - 00:40

Occhio in America vige la pena di morte. La applicano.