Aggressione a Vienna: arrestato un afghano

Dopo un'imponente caccia all'uomo è stato fermato a Vienna un afghano di 23 anni. L'uomo ha estratto il coltello nella zona del Prater davanti ad un ristorante giapponese

Ha aggredito i passanti in modo casuale e senza un apparente motivo. Dopo un'imponente caccia all'uomo è stato fermato a Vienna un afghano di 23 anni. L'uomo di fatto ha estratto il coltello nella zona del Prater davanti ad un ristorante giapponese. Con alcune coltellate ha colpito prima tre persone che appartengono allo stesso nucleo familiare. Poi è fuggito e durante la fuga ha ferito una quarta persona. Tutti i feriti sono stati ricoverati in gravi condizioni in ospedale. L'accoltellamento però, secondo quanto hanno riferito alcuni testimoni, sarebbe scaturito da una rissa. L'aggressore aveva fatto perdere le sue tracce, poi è stato raggiunto dalla polizia che lo ha arrestato. Adesso gli investigatori cercheranno di capire quali sono i motivi dietro il gesto che ha seminato il panico nel centro della capitale austriaca. In ospedale di fatto i quattro feriti sono in gravi condizioni e tre di questi, padre, madre e figlia sono in pericolo di vita. Le strade vicino al lugo dell'aggressione sono state immediatamnte chiuse dopo l'intervento della polizia. L'ultimo ferito è stato aggredito circa mezz'ora dopo l'accoltellamento davanti al ristorante giapponese.

Commenti

aquiladellanotte55

Gio, 08/03/2018 - 11:13

la rissa sarà scoppiata per una banale divergenza religiosa.

herby49

Gio, 08/03/2018 - 11:16

Vienna ormai è diventato un cesso da quando i rossi insieme ai vedi 3 anni fa sventolavano le bandiere di "benvenuti poveri profughi!" Con questa onda è arrivata gente della peggiore specie che si accoppano a volte a vicenda, afghani contro ceceni etc..... Nessuno si meraviglia più per una notizia come questa in quanto avvenimento quotidiano, grazie anche al sindaco rosso che mantiene bene i suoi amici profughi e questi prendono soldi, quasi più che uno che va a lavorare.

Ritratto di Raperonzolo Giallo

Raperonzolo Giallo

Gio, 08/03/2018 - 11:22

Afghano? Ma dai. "Gli investigatori cercheranno di capire quali sono i motivi del gesto". Ma no dai. Un'indagine molto difficile, quali motivi potrebbe avere l'afghano per colpire a caso? Davvero un rebus. Bisogna accoglierne altre migliaia che magari ce lo spiegano.

Cesare007

Gio, 08/03/2018 - 11:50

Quella sera a Vienna ci sono state ben due aggressioni con coltello in due posti diversi.

maricap

Gio, 08/03/2018 - 12:04

Se ad accoltellare fosse stato un austriaco, e ad essere accoltellati fossero stati stranieri, la sinistra merdaiola, si sarebbe scatenata contro il fassista , rassista, xenofobo, quindi avrebbe subito fomentato i moti di piazza dei trogloditi invasori, partecipando alle devastazioni, tipo quella recente di Firenze. Per reciprocità, credo che bisognerebbe fare altrettanto, e non potendo sfasciare arredi urbani e vetrine che sono nostri, ci si dovrebbe rifare sulle proprietà, di chi è sempre pronto ad agire contro il popolo autoctono

Ritratto di bandog

bandog

Gio, 08/03/2018 - 12:32

Non ci posso credereeeeeeeeeeeeeeeeeeee?Un afgano extracomunitario che accoltella gente qualsiasi...

Ritratto di Andrea B.

Andrea B.

Gio, 08/03/2018 - 14:32

Una rissa? Una famiglia, padre madre e figlia, che va al ristorante e che attacca briga con un profugo afgano? Come no, molto probabile ...