Alcune parti del "travel ban" rientrano in vigore: pronto l'esame

La normativa di Trump sarà esaminata a ottobre dalla Corte suprema americana

Se ne riparlerà ad ottobre. Allora il sistema giudiziario americano dovrà decidere se rimettere in vigore il "travel ban" voluto dal presidente Donald Trump o bocciarlo definitivamente e nel frattempo alcune delle norme legate al bando torneranno in vigore.

In attesa che la Suprema corte dica la sua definitivamente, ha già annunciato che lo stop all'ingresso per i cittadini di sei Paesi a maggioranza musulmana potrà tornare in vigore se non potranno dimostrare di avere "relazioni di bona fide" con entità o persone già presenti negli Stati Uniti.

Tra i casi citati dalla Cnn, per i quali il "ban" non si applicherà, studenti stranieri presso università americane o persone con contratti di lavoro con società sul suolo statunitense.

Secondo il network il bando non sarà valido nella maggior parte dei casi, ma si tratta comunque di una vittoria per l'amministrazione Trump, la cui norma era stata bloccata totalmente da sentenze delle corti minori.

Commenti

Oraculus

Lun, 26/06/2017 - 17:54

Solo chi vive dell'amministrazione pubblica (statalisti/comunisti) avversano Trump , mentre chi lega il proprio destino al proprio saper fare lo...adora.

alox

Lun, 26/06/2017 - 19:12

Peccato che la vittoria nel titolo e' contraddetta nel testo...Oraculus non fare di tutta un erba un fascio, senza dubbio ci sono imprenditori da stimare; ma Trump e' definito a "CROOK" (un disonesto) dal mondo degli imprenditori!

Garombo

Lun, 26/06/2017 - 21:11

Non è vero Oraculus, Trump è un cialtrone, non ti ricordi più qualche mese fa ha bombardato basi in Siria di Assad alleato di Putin e anti Isis? La MOAB bomb lanciata da questo ignorante bullo nemmeno? Questo è solo un bullo cialtrone ignorante e pericoloso.

nopolcorrect

Lun, 26/06/2017 - 22:03

Hiiii! Ma com'è possibile??? Lilli Gruber e Lucio Caracciolo si arrabbieranno e invocheranno l'impeachment...ma com'è possibile che i giudici della Corte Suprema degli Stati Uniti d'America non li abbiano consultati prima di decidere????Ohibò, cose da non credere!!!

Ritratto di nestore55

nestore55

Mar, 27/06/2017 - 01:31

Garombo Lun, 26/06/2017 - 21:11...Lei ha perfettamente ragione, cribbio!!! Una domanda signor Garombo: come mai, secondo lei, gli americani hanno votato un cialtrone ( secondo lei..) come Donald Trump e non hanno votato lei??E.A.

Ritratto di abj14

abj14

Mar, 27/06/2017 - 01:40

Dimostrazione di quanto sanno essere tendenziosi, faziosi e falsi i mezzi d'informazione. L'editto in questione si chiama ufficialmente "Travel Ban" (interdizione, prescrizione, divieto di VIAGGIO [da alcuni paesi]), ma i geniacci dell'informazione lo chiamano sistematicamente "Muslim ban" e addirittura al TG5 delle 20:00 del 26/06 l'annunciatrice dice che la Corte Suprema Americana rende operativo il "Bando sui MIGRANTI dai paesi musulmani". Tra l'altro, questo TG5 si sta dimostrando sempre più spesso peggio del TG3.

Ritratto di abj14

abj14

Mar, 27/06/2017 - 01:55

Garombo 21:11 scrive : "Trump è un cialtrone … ignorante bullo … è solo un bullo cialtrone ignorante e pericoloso" - - - Meno male che c'è Garombo a mettere in guardia noi poveri ignoranti ed ingenui rammentandoci le tare, le malefatte e la pochezza di Trump. Garombo : ora che ha fatto la sua buona azione di brava sentinella, si riposi.

Ritratto di Nahum

Nahum

Mar, 27/06/2017 - 06:43

Il bando non riguarda i migranti, il,titolo e' sbagliato ... o fuorviante.

alox

Mar, 27/06/2017 - 13:08

@nestoare55 permettimi un risposta: oltre ad un voto di protesta (contro il sistema in genere: sinistra/destra/centro) mettere Trump al potere rispecchia una societa' oltre che divisa, ignara di quei Valori (scritti nella Costituzione USA) che l'Occidente dovrebbe rappresentare... e il prezzo lo paga anche l'altra meta'!