Allarme bomba a Goteborg, chiuso l'aeroporto per qualche ora

Paura a bordo di un aereo decollato da Londra: 70 passeggeri evacuati. Poi il cessato allarme

È stato chiuso per qualche ora l’aeroporto Landvetter di Goteborg, il secondo scalo svedese, dopo l’atterraggio di emergenza per un’allerta bomba su un volo della Scandinavian Airlines proveniente da Londra.

Per qualche ora agli aerei non è stato di decollare, né di atterrare nell'aeroporto: "L'aereo è atterrato alle 9:57 e adesso si trova in un posto designato a Landvetter", ha detto un preposto al controllo aereo all'agenzia di stampa svedese Tt. L'aereo, a bordo del quale ci sarebbero stati circa 70 passeggeri, è stato evacuato. Sul posto sono stati chiamati i servizi di emergenza.

Commenti
Ritratto di Memphis35

Memphis35

Ven, 22/01/2016 - 11:52

Benvenuti nell'Eurabia! Questo è il nostro presente ed anche il nostro futuro di "accoglienti".