Allarme bomba su voli in atterraggio a Bruxelles

Ancora paura in Belgio. Allarme bomba su due aerei diretti a Bruxelles: in aereoporto polizia e forze speciali

Ancora paura in Belgio. Allarme bomba su due aerei diretti a Bruxelles. La procura della capitale belga parla di "una minaccia sufficientemente grave". L'allarme è scattato quando mancava poco all'atterraggio dei due voli all'aeroporto di Zaventem, teatro nel marzo scorso di un sanguinoso attentato rivendicato dall'Is. Nello scalo sono stati attivati i servizi di emergenza. I jihadisti hanno messo ancora un avolta il Belgio nel mirino. Site, il sito di monitoraggio dell'estremismo islamico sul web, ha riferito che un canale telematico dello Stato islamico sulla piattaforma Telegram ha lanciato l'ennesimo appello ai "lupi solitari" affinché mettanno a segno "attacchi in Europa", e in "particolare in Belgio". Intanto sarebbe atterrato all'aeroporto Zaventem di Bruxelles senza nessun problema uno dei due aerei sui quali è scattato l'allarme bomba. Lo riferisce l'emittente fiamminga Vtm aggiungendo che al momento sono in corso le verifiche e che i passeggeri sono stati fatti scendere. "Non vi è alcun motivo specifico di panico", hanno fatto sapere dall'ufficio del ministro dell'Interno belga, Jan Jambon. L'altro invece è atterrato a Tolosa ed è un volo della Air Arabia Maroc.

Commenti

giovauriem

Gio, 11/08/2016 - 08:52

questo popolo ridicolo (ma poi dove soni i veri belgi , ormai tutti magrebini ,senegalesi , ivoriani, indiani e turchi) come è ridicola la sua classe politica , la sua polizzia anche loro delle etnie su dette .