Un altro orrore dell'Isis. Nove minorenni decapitano musulmani sciiti in Siria

I minorenni, otto dei quali appaiono incappucciati, erano anche armati con fucili automatici

Nove ragazzini reclutati dallo Stato Islamico si sono resi responsabili della decapitazione di nove musulmani sciiti: lo ha reso noto l’Osservatorio Siriano per i Diritti Umani, sostenendo che l’Isis ha diffuso un video in cui mostra i nove minorenni che mozzano il collo delle loro vittime, tutte maggiorenni.

Le vittime erano accusate di appartenere all’Islam sciita, principale nemico dei jihadisti sunniti di Isis. I minorenni, otto dei quali appaiono incappucciati, erano anche armati con fucili automatici. La ong non chiarisce quale sia la zona né il momento in cui siano state realizzate le esecuzioni. Un portavoce dell’Isis nel video aggiunge che la sua organizzazione non dimenticherà quello che, negli anni ’80, compì "l’empio reginme sciita" (un riferimento al governo di Damasco) con i musulmani della città di Hama: "Non dimenticheremo nessuna goccia del sangue dei musulmani che fu versato in questa terra benedetta". Il riferimento è al massacro compiuto dal regime dell’allora presidente siriano, Hafez al-Assad, il padre dell’attuale "rais" Bashar nel 1982 per soffocare una ribellione del gruppo islamista siriano dei Fratelli Musulmani. Secondo l’Osservatorio, lo Stato Islamico dall’inizio dell’anno ha reclutato almeno 400 minori nelle zone che controlla in Siria.

Commenti
Ritratto di franco_DE

franco_DE

Dom, 29/03/2015 - 13:37

bisogna eliminare anche i ragazzini pure i neonati o saranno futuri assassini tagliagole

Tuvok

Dom, 29/03/2015 - 15:17

Come dicono gli Inglesi "Another day at the office" for ISIS. Nulla di nuovo per l'Isis, solo un altro sanguinoso massacro. I ragazzini dell'Isis nascono gia' adulti, come i serpenti.

maricap

Dom, 29/03/2015 - 15:31

Durante l'ultima guerra mondiale, arrivavano B-17 e B-24 in formazione. Queste fortezze volanti, aprivano la loro capientissima pancia, e annaffiavano di bombe il territorio sottostante.. Anche se è pur vero, che non essendo guidate come i missili di oggi, esse cadevano un po' " Andò cojo, cojo" comunque erano talmente tante, che lo scopo era sempre raggiunto. Nelle guerre del golfo, furono pure utilizzati i C-130 La famose cannoniere volanti, aerei con una potenza di fuoco micidiale. Oggi contro i tagliagole, solo alcune incursioni aeree, fatte con missili guidati, ma che comunque, non fanno indietreggiare, né fermano i terroristi. e a dire che basterebbe, fornire ai Peshmerga kurdi qualche decina di carri armati di ultima generazione, per vedere l'ISIS & C scomparire, almeno dalla Siria.

primair

Dom, 29/03/2015 - 18:17

PER ESSERE SICURI BUTTERI L ÁTOMICA!! E NON CI SARANNO NE ISIS NE FUTURI TERRORISTI!

Zizzigo

Dom, 29/03/2015 - 18:27

Noi stiamo qui, assistiamo, agghiacciati ed ammutoliti, all'orrore che questi macellatori elargiscono senza pietà. Siamo circondati da questi invasati e, fortunatamente, il ministero dell'Alfano ci difende, permettendoci l'uso (ma senza eccedere in eccessi di legittima difesa) della cerobottana. Eureka!

Ritratto di HEINZVONMARKEN

HEINZVONMARKEN

Dom, 29/03/2015 - 19:11

franco de, o genio trasferito...anche Erode ci ha provato...ma gli è andata male. i ragazzini non vanno uccisi, vanno educati...

Ritratto di giordano

giordano

Dom, 29/03/2015 - 19:46

scusate, esista ancora l'isis? in un mondo normale in 2 ore sarebbero stati eliminati, ma si sa', ammazzarli non e' politicamente corretto, magari quelli dei centri sociali potrebbero scendere in piazza, meglio aspettare ???????

Ritratto di giordano

giordano

Dom, 29/03/2015 - 19:46

scusate, esista ancora l'isis? in un mondo normale in 2 ore sarebbero stati eliminati, ma si sa', ammazzarli non e' politicamente corretto, magari quelli dei centri sociali potrebbero scendere in piazza, meglio aspettare ???????

Ritratto di giordano

giordano

Dom, 29/03/2015 - 19:46

scusate, esista ancora l'isis? in un mondo normale in 2 ore sarebbero stati eliminati, ma si sa', ammazzarli non e' politicamente corretto, magari quelli dei centri sociali potrebbero scendere in piazza, meglio aspettare ???????

Ritratto di giordano

giordano

Dom, 29/03/2015 - 20:28

scusate, ho cliccato qualche volta di troppo

acam

Dom, 29/03/2015 - 20:48

maricap Dom, 29/03/2015 - 15:31 oggi il carro armato é sorpassato perchè lento facilente individuabilie data al sua massa metallica. Boots on the ground da meno problemi, meno individuabili altamente efficienti con copertura di elicotteri da conbattimento. i tagliagole sono cosi efficienti perchè lasciati agire indisturbati, i nostri fanti di marina sarebbero in gado di farne bocconcini per porci. non Hanno possibilita di comunicazione con i nuovi sistemi di disturbo elettronico, ma simo cagasotto e allor rimaniamo qui a tremare di paura, se non fosse chiaro gli americani non vanno perché pensano che sia ora che l'europa si dia una sveglia poi arriverebbero anche loro. dove siete cagoni?

Ritratto di HEINZVONMARKEN

HEINZVONMARKEN

Lun, 30/03/2015 - 12:20

primair, e poi gli effetti dell'atomica li fermiamo con gli ombrelli...ma sei cotto?

maricap

Gio, 02/04/2015 - 10:23

HEINZVONMARKEN Ma che ombrelli! Un'atomicuccia tattica, tanto per fargli capire come fischia il vento....... Il guaio è, che ci andrebbero di mezzo molte più persone, di quelle che se la meritano. - acam. Anche se è pur vero che i fuoristrada dei tagliagole, sono più veloci dei carri armati, ma la loro mitragliera pesante, micidiale anche contro chi è al riparo di un muro di una casa, nulla può contro la corazza del carro armato, che li annaffierebbe sia con il cannone da 120 mm con proiettili caricati anti-uomo che una volta sparato, rilascia le sue 1098 sfere d'acciaio con un raggio letale di 600 m, sia con le sue tre mitragliatrici. Insomma non avrebbero scampo, il paradiso di Allah, gli spalancherebbe subito le porte.