Anders Breivik ora vuole fondare un partito politico

L'autore della strage di Utoya vuole guidare un nuovo partito di estrema destra per "fermare la violenza" delle frange più radicali

Anders Breivik vuole scendere in politica e ha intenzione di farlo "per fermare la violenza". L'autore della strage di Utoya del 2011, in cui morirono 77 persone, parla dal carcere e chiede la possibilità di fondare un partito politico con l'obiettivo di catalizzare gli estremismi delle frange più violente dell'ultradestra norvegese.

Il killer di Utoya si dice pentito per le sue azioni di tre anni fa: "Il mio cuore piange per la barbarie che ho perpetrato quel giorno, ma - ammonisce - la cosa più importante è lavorare per impedire perché qualcosa di simile possa ripetersi in futuro."

Il trentacinquenne si è rivolto al ministro della Giustizia del suo Paese con una lettera di 34 pagine in cui chiede che vengano ammorbidite le misure di sicurezza nei suoi confronti e che venga rimosso ogni impedimento burocratico alla fondazione di un sedicente "Partito Fascista norvegese" e di una "Lega nordica". Breivik inoltra denuncia il boicottaggio della raccolta firme che sta organizzando per sostenere la sua iniziativa: la sua corrispondenza verrebbe preventivamente censurata e sequestrata dalle autorità carcerarie.

I media norvegesi, però, sono molto scettici sulle reali chances di Breivik di riuscire effettivamente nel suo progetto: al processo per la strage di Utoya l'uomo si dichiarò "dispiaciuto per non essere riuscito ad uccidere più persone" e si rivolse ai parenti delle vittime mostrando loro il braccio destro alzato.

Ora chiede di poter entrare nella vita politica nazionale proprio per poter dare una voce istituzionale alle istanze più radicali dell'estrema destra: una richiesta che però potrà venire accolta solo molto difficilmente.

Commenti
Ritratto di Memphis35

Memphis35

Dom, 07/09/2014 - 11:11

Le idee di Breivik sull'Islam non erano, poi, così avulse dalla realtà. Risultando, nella fattispecie, profetiche. E' l'attuazione incongrua delle stesse che l'ha fregato.

maricap

Dom, 07/09/2014 - 11:18

Questo imbecille è ancora in vita, grazie all'idiozia diffusa nel popolo buonista. Una ben assestata randellata in testa, avrebbe dovuto concludere la sua carriera di pluriassassino.

maricap

Dom, 07/09/2014 - 11:19

Questo imbecille è ancora in vita, grazie all'idiozia diffusa nel popolo buonista. Una ben assestata randellata in testa, avrebbe dovuto concludere la sua carriera di pluriassassino.

Alessio2012

Dom, 07/09/2014 - 11:32

Perché non assumerlo in Italia? Avrei una lista per lui: Travaglio, Vauro, Scanzi, ecc...

edo1969

Dom, 07/09/2014 - 11:39

impiccatelo

luan

Dom, 07/09/2014 - 12:34

secondo me quetso in Italia avrebbe incominciato con gli amici di Belluscone

Ritratto di Dobermann

Dobermann

Dom, 07/09/2014 - 13:00

Ah, il solito neo-'fascista' più fascista dei veri fascisti che non furono mai fascisti.

GMfederal

Dom, 07/09/2014 - 13:38

È tornato a parlare un GRANDE!!!!!

Ritratto di dalton.russel

dalton.russel

Dom, 07/09/2014 - 13:58

per farla "breivik": 2 euro di benzina...... Dalton Russell.

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Dom, 07/09/2014 - 14:56

Palese che questo idiota venga usato dal sistema per diffamare la destra. Palese giochino, sporco e miserabile.

titina

Dom, 07/09/2014 - 15:42

Cioè uno che ha compiuto una strage vuole fondare un partito contro la violenza? e come, con la violenza?

Ritratto di Franco-a-Trier-DE

Franco-a-Trier-DE

Dom, 07/09/2014 - 18:08

questo assassino deve essere giustiziato pubblicamente

Ritratto di Franco-a-Trier-DE

Franco-a-Trier-DE

Dom, 07/09/2014 - 18:31

alla gogna e prendetelo a schiaffi in faccia.

Ritratto di stock47

stock47

Dom, 07/09/2014 - 21:48

Breivik aveva ragione sul suo Paese. Sono passati tre anni è già tutta l'Europa sta andando in fermento contro l'islam. Tra altri tre anni credo che lo libereranno con le fanfare.

Ritratto di stock47

stock47

Dom, 07/09/2014 - 21:49

Breivik aveva ragione sul suo Paese. Sono passati tre anni e già tutta l'Europa sta andando in fermento contro l'islam. Tra altri tre anni credo che lo libereranno con le fanfare.