Applausi per Meghan Markle in Nuova Zelanda: la duchessa parla l'antica lingua Maori

Le parole pronunciate nell’antica lingua Maori da Meghan Markle in visita in Nuova Zelanda hanno fatto impazzire il Paese.

Meghan Markle ha affascinato la Nuova Zelanda durante il suo primo discorso ufficiale nel Paese. In visita con il marito, il principe Harry, Maghan ha pronunciato un appassionato discorso alla Government House di Wellington, procurandosi spontanei applausi e grida da parte del pubblico di neozelandesi. A richiamare l’esultanza della Nuova Zelanda, gli sforzi della duchessa del Sussex nel parlare Maori, l’antica lingua dei popoli indigeni neozelandesi. “Tēnā koutou katoa, saluti a tutti”, ha detto Meghan alla folla di astanti domenica scorsa.

Accolto calorosamente dai neozelandesi, il discorso di Meghan Markle ha elogiato la Nuova Zelanda per essere stato il primo Paese ad aver concesso il diritto di voto alle donne. “Complimenti Nuova Zelanda per aver difeso questo diritto 125 anni fa, grazie di cuore a tutti”, ha dichiarato Meghan. Guidata da una premier donna, la laburista Jacinda Ardern, la Nuova Zelanda é stata elogiata dalla Duchessa del Sussex come un esempio di uguaglianza di genere per tutti i Paesi del mondo. “Il suffraggio femminile riguarda il femminismo, ma il femminismo riguarda l’equitá”, ha annunciato la Markle, ricordando il 125° anniversario dal suffraggio femminile neozelandese.

In visita in Nuova Zelanda, ultima tappa del tour oltreoceano della coppia reale britannica, Harry e Meghan ha preso parte attiva ad una serie di cerimonie e antichi saluti della tradizione Maori. La coppia reale é infatti stata accolta a Wellington da alcuni anziani custodi della tradizione Maori con un ‘honghi’: il saluto indigeno che prevede che i partecipanti posino i nasi gli uni sugli altri e condividano il respiro per qualche istante.

A seguire il principe Harry ha preso parte a una cerimonia di benvenuto formale nel giardino della Government House di Wellington. Per finire la coppia reale ha assistito ad una ‘haka’ in loro onore, un’antica danza tribale di combattimento eseguita da alcuni esponenti della Forze della Difesa della Nuova Zelanda. Dopo Australia, Tonga e Fiji, il duca e la duchessa del Sussex concludono cosí il loro tour: in Nuova Zelanda, celebrando il suffraggio universale e l’antica tradizione Maori.

Commenti

cir

Lun, 29/10/2018 - 18:47

noi in italia simo piu' esigenti, fra gli stranieri amiamo quelli che dicono anche storpiando le parole mi piace la pasta !!!