Arriva Spice, la droga che trasforma in statue

La cannabis sintetica arriva in Gran Bretagna e minaccia tutta l'Europa. Gli effetti drammatici sugli assuntori, "congelati" e impossibilitati a muoversi

Per le strade del Regno Unito impazza lo Spice, la cannabis sintetica che immobilizza e uccide. Gli effetti della simil-marijuana, realizzata nei laboratori del narcotraffico, sono micidiali e un video girato per le strade di Manchester sta sconvolgendo l’opinione pubblica inglese.

Nel filmato si vedono tre persone che, dopo aver assunto lo Spice, rimangono praticamente congelati, fermi, incapaci di muoversi. Uno è rimasto in piedi e si muove quasi impercettibilmente, in un’inquietante immagine che pare rubata alle serie tv sugli zombie. Gli altri due non se la passano meglio, uno è accucciato a terra, l’altro è letteralmente spalmato su un muro a cui sembra aggrapparsi. Una scena raccapricciante. Che mostra, plasticamente, tutta la potenza distruttrice della “nuova” droga. A Manchester, da febbraio è allarme: la roba si trova facilment e a prezzi fin troppo abbordabili. I casi di gente finita in ospedale sono ormai decine. Da un paio di settimane, come riporta il Daily Mail, la polizia ha lanciato l’Operazione Mandera a seguito della quale sono finiti in manette 43 spacciatori di Spice.

Ma l’ombra inquietante dello Spice si allunga su tutto l’Occidente, non solo sull’Inghilterra e sull’Europa. Negli Stati Uniti, la cannabis sintetica è molto diffusa specialmente fra gli assuntori più poveri. Diversi filmati mostrano gli effetti dello spice ai danni di tossicodipendenti, uno di questi – pubblicato da America Today – ritrae due uomini, uno rannicchiato a terra e l’altro che resta paralizzato con la testa puntata contro una saracinesca. Piano piano perde l’equilibrio, contorcendosi in maniera macabra. Gli effetti della droga, che secondo i dati si sta diffondendo a macchia d'olio in tutto il Nord Europa, sono drammatici: si perde la mobilità e ci si muove, se si può, a scatti, in maniera goffa e inefficace. Proprio come gli zombie del cinema.

Spice non è che uno dei nomi della marijuana sintetica che, di cannabis, ha ben poco. È realizzata con erbe simili per forma e colore su cui vengono irrorati degli agenti chimici. Anche per questo è abbordabilissima a ogni tasca. Conosciuto anche come Black Mamba o K2, è una sostanza che fa insorgere in cui la assume, già al primo uso, la dipendenza.

La “moda” della marijuana sintetica è iniziata in Russia, un paio di anni fa dove, in pochissimo tempo, riuscì a mietere decine di vittime in strada. La sostanza, ancora fuori dai radar dell’antidroga (e come molti altri ritrovati chimici riconvertiti a stupefacenti), era addirittura legale in numerosi Stati, come la Flakka, la droga dei sali da bagno che cancella ogni facoltà mentale e trasforma (come accaduto in diversi, tragici casi) addirittura in cannibali i suoi assuntori.

Commenti
Ritratto di mbferno

mbferno

Mer, 05/04/2017 - 14:34

Poveri dementi quelli che l'assumono. Ma forse un "piccolo"vantaggio c'e:sicuramente,così ridotti a statue, non potranno mettersi al volante mettendo a repentaglio la vita degli altri. Della loro ne facciano quello che vogliono.

Ritratto di Legio_X_Gemina_Aquilifer

Legio_X_Gemina_...

Mer, 05/04/2017 - 14:48

Pena di morte per chi produce e spaccia droghe: quanti dei nostri giovani devono ancora rovinarsi? Cosa stiamo aspettando? Anche i figli dei politici e dei magistrati sono a rischio...perché non cambiano le leggi?

Ritratto di bandog

bandog

Mer, 05/04/2017 - 15:19

Ottimo,così i tossici non potranno più fare danni ed Io potrò avere statue per il mio giardino,vero elkid?

Ritratto di robergug

robergug

Mer, 05/04/2017 - 15:42

...sarà possibile vestirli da nanetti?

donzaucker

Mer, 05/04/2017 - 15:52

Mi paiono esagerati come effetti, io l'ho provata e non mi ha fatto tutti sti danni, solo 15 minuti di sguardo assente verso qualunque cosa stavo guardando in TV. E' anche vero che non esiste un solo tipo di "spice" in quanto gli elementi chimici che vengono utilizzati possono variare di parecchio dando risultati imprevedibili. Non è assolutamente una "nuova" droga, è in giro da anni e veniva venduta anche in italia nei negozi.

ziobeppe1951

Mer, 05/04/2017 - 16:14

donzaucker...15.52.. lo sguardo era assente....bruciori?

pilandi

Mer, 05/04/2017 - 16:58

@Legio_X_Gemina_... manca la cultura. se nessuno l'assumesse non sarebbe necessario proibirla. E comunque l'alcol è sempre il più pericoloso.

scarface

Mer, 05/04/2017 - 17:00

@bandog: il bimbominkia al momento non può risponderti, è leggermente pietrificato. Appena ritorna allo stato plastico forse riprenderà ad emettere comunicati. Centro sociale permettendo.

donzaucker

Mer, 05/04/2017 - 17:59

@ziobeppe: bruciori no, perché?

Una-mattina-mi-...

Mer, 05/04/2017 - 18:08

BENE, COSI' LI SI BASTONA MEGLIO

sparviero51

Mer, 05/04/2017 - 18:27

SELEZIONE NATURALE !!!

Ritratto di ezekiel

ezekiel

Mer, 05/04/2017 - 18:31

Sarà contento elpiciu.

ziobeppe1951

Mer, 05/04/2017 - 18:47

donzaucker..17.59...boccalone e me lo chiedi pure..si vede che hai superato ...la prima volta

donzaucker

Gio, 06/04/2017 - 09:32

@ziobeppe: devo essere sincero, non capisco la battuta, io stavo spiegando la mia esperienza con la spice tanto per dare un esempio reale. Non mi é chiaro come la mia spiegazione sia collegabile a bruciori vari e mi stupisco che certi commenti inutili non vengano moderati.

Cavolonero

Ven, 16/06/2017 - 12:13

L'ignoranza regna da padrona quando si tratta di giornalisti italiani e i loro lettori. 1) la spiace esiste da almeno 10 anni e fino a qualche anno fa era liberamente in vendita sia su ebay (dove l'ho comprata una volta) sia in alcuni headshop italiani. 2) di sintetico non c'è niente, basta leggere gli ingredienti e si vede che sono tutte erbe naturali molte delle quali si comprano anche in erboristeria, ricordo che c'era tarassaco, dente di Leone etc. 3) fa schifo a fumarsi, puzza di pesce marcio e per sentire qualche effetto ti devi concentrare, ergo non stona per niente. Come negli anni 30 la campagna diffamatoria contro l'uso di cannabis in cui si vedevano persone che dopo aver fumato una canna si buttavano dalla finestra o si uccidevano a coltellate continua e la gente credulona gli va dietro, povera italia quante capre ignoranti