May: "Assicureremo stabilità qualunque cosa accada"

La premier May delusa assicura: "Garantiremo stabilità al Paese qualsiasi sia il risultato delle elezioni"

Nonostante il risultato alle urne fotografi un Parlamento spaccato in due e un governo a rischio, Theresa May promette "stabilità".

"Qualunque sia il risultato il paese ha bisogno di stabilità e il, partito Conservatore farà il proprio dovere per assicurarla", ha detto - non senza qualche incertezza nella voce - il premier uscente dopo aver saputo della propria rielezione con ampio margine nel suo collegio storico di Maidenhead, nella contea del Berkshire, a est di Londra.

Di certo per lei la strada è in salita: aveva indetto elezioni anticipate per assicurarsi una maggioranza più ampia e un governo più stabile. Invece, complice una campagna elettorale sbagliata e il clima dopo gli attentati di Manchester e Londra, si ritrova con una maggioranza risicata e ben più instabile di quella del suo predecessore David Cameron che di seggi ne aveva conquistati 331 su 650.

Commenti
Ritratto di gianky53

gianky53

Ven, 09/06/2017 - 07:35

Non ci sono più le Thatcher di una volta.

Ritratto di nutella59

nutella59

Ven, 09/06/2017 - 08:02

Non possono. Non c'è maggioranza a Westminster. C'è un'aria di déja vu che sa di febbraio 1974, quando un Primo Ministro molle ed altalenante portò a nuove elezioni entro un anno... La gente deve essersi resa conto che la May è stata Ministro degli Interni per anni, coi risultati che abbiamo visto e che era pure contro la Brexit, da cui la mancanza di entusiasmo per votarla. Del fatto che Corbyn sia un antisemita e filo terrorista evidentemente, a parte agli ebrei e neppure tutti, non importa un gran ché in Gran Bretagna..., anzi, viste le tradizioni locali e i maomettani...