Bambina uccisa per un debito: India sotto choc

Una piccola di 2 anni è stata uccisa a seguito di una lite familiare su un prestito non pagato. Due gli uomini arrestati per omicidio. Il caso ha scosso tutto il Paese

È stata uccisa a seguito di una lite familiare su un prestito non pagato. La vittima del brutale omicidio è un bimba di due anni e mezzo residente nel nord dell'India.

"Due uomini, che hanno avuto una disputa sul prestito con il nonno della vittima, sono stati arrestati", ha affermato il capo della polizia distrettuale. Uno dei due aveva avuto in prestito 50.000 rupie (720 dollari) dal nonno della bimba e doveva ancora all'anziano 10.000 rupie per le quali è scattato il litigio che ha portato alla morte della piccola.

Secondo quanto hanno reso noto le autorità locali, la bimba è stata rapita lo scorso 31 maggio nello stato dell'Uttar Pradesh e il suo corpo è stato rinvenuto in una discarica vicino a casa sua tre giorni dopo. La polizia, come riporta AdnKronos, ha avviato un'indagine per omicidio e tortura: la piccola infatti è stata strangolata e ritrovata senza occhi.

L'omicidio della bambina ha scosso l'intera nazione. Migliaia di messaggi di condanna hanno invaso i social e sul caso sono intervenuti anche personaggi dello spettacolo come l'attore Abhishek Bachchan che si è detto "disgustato e arrabbiato". "Come può qualcuno pensare di fare una cosa del genere? Senza parole ..." ha twittato.

Commenti

Aegnor

Ven, 07/06/2019 - 12:15

Culture superiori

dredd

Ven, 07/06/2019 - 16:10

In quei posti, così come in africa, è normale. Il problema è che li stavamo portando qui da noi.

Popi46

Ven, 07/06/2019 - 16:13

@Aegnor: culture? No, colture, quelle che producono quelle bontà del coscous.....

pushlooop

Ven, 07/06/2019 - 18:10

Consideriamo che prima che arrivassero gli Inglesi, in India erano considerati "legali" i sacrifici umani e la "Sati'" cioè la cremazione della moglie sulla pira del marito defunto. Se in India hanno qualche strada, ferrovia, porto, università, leggi liberali, lo devono SOLO al loro passato coloniale, altrimenti sarebbero ancora all'età della pietra

carlottacharlie

Ven, 07/06/2019 - 18:27

India sotto choc? Ma per favore! In quelle lande è abitudine commettere azioni contrarie alla civiltà. L'India non è quella di 3mila anni fa con veli e ricami e gioielli, è barbara grazie anche ai muslim che la stanno conquistando. Gli amanti dell'esotico non vedono mai il marcio, sono dei tontoloni che hanno il vuoto dentro.

gabriel maria

Ven, 07/06/2019 - 20:07

L'india è un paese di pazzi...

F.t

Sab, 08/06/2019 - 03:40

Questi sono abomini bisogna pregare per quella povera anima innocente che volerà tra gli e per quegli uomini macchiatisi di un così orrendo crimine orrore peccato abominio, perché si pentano con tutto il cuore e l'anima e comprendano quanto male è stato fatto.

killkoms

Sab, 08/06/2019 - 16:36

il peggior paese per una donna!