Barcellona, ragazza molestata: "Mi hanno toccato il seno e rotto le dita"

"Mi hanno tirato giù per le scale, mi hanno dato calci, mi hanno rotto le dita una a una in mezzo alle scale, ridevano e mi hanno picchiata"

Sbattuta a terra e maltrattata dagli agenti della polizia. È successo all’interno del seggio allestito all’Institut Pau Claris, a Barcellona, a Marta Torrecillas, una ragazza che si era recata a votare per l'indipendenza. Sono stati numerosi gli episodi di violenza consumati davanti ai seggi catalani e denunciati dal sindaco della città Ada Colau.

Nel video, girato da alcuni testimoni, si vedono gli agenti della Polizia National che le sollevano la maglietta della ragazza e la trascinano giù dalle scale (qui il video).

"Hanno bloccato la maggior parte delle persone, mi hanno tirato giù per le scale, mi hanno dato calci, mi hanno rotto le dita una a una in mezzo alle scale, ridevano e mi hanno picchiata", racconta la ragazza."Quando si sono alzati i vestiti, mi hanno toccato il seno e si sono messi a ridere". La testimonianza della donna è stata raccolta dal giornale catalano La Vanguardia che ha diffuso il video su YouTube.

Commenti
Ritratto di Omar El Mukhtar

Omar El Mukhtar

Lun, 02/10/2017 - 19:35

Quasi come i bersaglieri durante la conquista del Regno delle due Sicilie. Solo che i bersaglieri prima stupravano le donne e poi le ammazzavano.

Ritratto di Koerentia

Koerentia

Lun, 02/10/2017 - 23:09

Si puo' davvero pensare che la polizia in momenti come quelli dove rischiano il linciaggio in ogni momento (guardate bene le proporzioni) muniti di visiere e guanti per autoprotteggersi possano davvero toccare e ridere? Mi dispiace sinceramente per la ragazza ma opporsi alla forza pubblica purtroppo comporta dei rischi e molti non se ne sono resi conto se non sbattendoci la faccia. Sono stati ben giocati dalla macchiavellica CUP che ha orchestrato ben bene questo Referendum Illegale ed ha schierato la gente votante contro la polizia.... nessuno s'e' chiesto come mai proprio ieri questi tranquilli ragazzi sono stati tranquillini?