Nepal, ha telefonato a casa la bergamasca dispersa. Il padre: "Sta tornando in Italia"

Erano stati i genitori ad allertare la Farnesina. La copywriter 39enne a Kathmandu dallo scorso settembre ha già prenotato il volo di ritorno

"Fiorella ha appena chiamato a casa, sta bene, è a Kathmandu non è riuscita a chiamarci prima perchè lì è tutto distrutto, ma ha già prenotato il volo per rientrare in Italia, dovrebbe arrivare domani": Gianni Fracassetti, contattato dall'Ansa, non ha nascosto il sollievo per aver risentito la voce della figlia, che è in Nepal.

Di Fiorella Fracassetti, una copywriter di 39 anni di Bergamo, non si avevano notizie da martedì scorso. Si era trasferita in lì lo scorso settembre e sarebbe dovuta tornare a casa martedì 28 aprile. Sono state ore di grande tensione per i suoi genitori: "Siamo preoccupati, non riusciamo a metterci in contatto con lei in alcun modo – aveva dichiarato mamma Raffaella nelle scorse ore all'Eco di Bergamo – speriamo che la Farnesina ci faccia avere presto sue notizie".

Sabato sorso proprio loro avevano allertato la Farnesina, spiegando che la figlia si trovava a Kathmandu. Poco fa la sua telefonata.