Una bimba morta 140 anni fa ritrovata ancora ben conservata

Negli Usa durante i lavori di ristrutturazione di una scuola hanno trovato una bara di una bimba, con la salma ancora in buono stato dopo 140 anni

Si sono trovati di fronte ad una scena macabra: la tomba di una bambina di tre anni sepolta sotto la scuola da più di un secolo.

Succede a San Francisco, dove due operai che stavano realizzando dei lavori di ristrutturazione in una scuola, mentre scavavano hanno trovato una bara con il cadavere di una bimba sepolta 145 anni fa. la bara è composta da alcune finestrelle, da cui si può vedere il corpo della bimba ancora incredibilmente ben conservato. La ragazza stringe ancora tra le mani una rosa, ha i capelli biondi ela pelle chiara. Insomma: nonostante siano passati tantissimi anni, è ancora ben conservata.

La piccola, che è stata chiamata Miranda, ora verrà spostata in un alto posto per una degna sepoltura. Secondo le prime ricostruzioni, sarebbe stata ritrovata lì perché una volta al posto della scuola c'era un cimitero.

La scoperta della bara ha riacceso le storie e le leggende che ruotavano attorno a quel posto. Il mistero si infittisce. Molti si chiedono: Come è possibile che sia ancora così intatta?

Commenti
Ritratto di tempus_fugit_888

tempus_fugit_888

Dom, 26/06/2016 - 17:26

fossimo in itagghia si tratterebbe di un miracolo e assisteremmo a pellegrinaggi, apparizioni, madonne che piangono ecc.

abocca55

Dom, 26/06/2016 - 17:35

Le avranno fatto una iniezione di arsenico, che blocca la corruzione. Vi è qualche esempio anche da noi di una bimba morta alcuni secoli fa, ed è intatta.

lorenzovan

Dom, 26/06/2016 - 20:28

miracolooooooooooooooooooooooo...correte ...correte....Bisio dove sei ?????

Ritratto di cape code

cape code

Dom, 26/06/2016 - 21:17

LorenzoVan...a parte che non si chiama Bisio, non son certo queste le cose per le quali la Chiesa si esprime in merito a miracoli a prescindere da BROSIO. I miracoli sono dichiarati tali dopo anni e anni di verifiche accurate. Comunque si vede che non devi aver mai parlato con gente che conosceva Padre Pio senno' non scherzeresti tanto. Scherza coi fanti ma non coi santi, dammi retta.

lorenzovan

Dom, 26/06/2016 - 22:08

si cape code..lapsus..intendevo brosio...io posso credere a manifestazioni sopranaturali...ma mai a chi strofina il fazzolettino sui piedi delle statue...scusa sai....

Anonimo (non verificato)

Ritratto di Chichi

Chichi

Lun, 27/06/2016 - 16:59

@lorenzovan – Nessuno, crede, «a chi strofina il fazzolettino sui piedi delle statue»: lo vede fare. Nemmeno io «credo» a quelli che si toccano quando passa un carro funebre anche vuoto: lo vedo fare e ne prendo atto. Caso mai, nei primi credo alla loro fede in Colui che ha fatto dei santi, raffigurati nelle statue e nei dipinti, i suoi autentici e fedeli testimoni anche con «manifestazioni sopranaturali». Nei secondi penso alla tendenza innata ad esorcizzare la morte con gesti scaramantici. Con i primi condivido la fede nel Figlio di Dio fatto uomo; degli altri condivido, almeno in parte, il naturale timore della morte. Li rispetto entrambi.